La controversa MV Agusta F4Z, le H-D 2017, le ragazze, gli eventi

Le prime immagini della MV Agusta F4Z disegnata da Zagato hanno attirato click e acceso le discussioni; il nuovo motore a 4 valvole per cilindro delle Harley-Davidson 2017 è un’innovazione a quanto pare molto attesa. Cronaca sportiva con le vicende di Fenati, Melandri e Giugliano; cliccatissime paddock girl

Opera unica

Regina incontrastata della classifica Top Of The Week di questa settimana è la MV Agusta F4Z, la nuova sportiva di Schiranna disegnata da Zagato. Se non lo avete ancora fatto, guardate la gallery, ma non affrettatevi a commentare, prima ricordate di tener presente che questa moto è un esemplare unico, richiesto da un cliente giapponese. Quindi non si tratta dell’attesissima nuova F4 (che comunque nel 2017 non arriverà, anche perché per la Casa varesina ci sono questioni ben più pressanti e vitali da risolvere…). Il 4 settembre verrà presentata ufficialmente la F4Z. Poi si vedrà.

Harley-Davidson: multa e nuovo motore per il 2017

Sono due le notizie riguardo a Harley-Davidson che vi hanno molto incuriosito questa settimana. La prima riguarda la multa di 12 milioni di dollari che la Casa di Milwaukee ha dovuto patteggiare per questioni di inquinamento legate ad una centralina racing aftermarket (qui tutte le info). Parlando espressamente di moto, invece, ecco una notizia di quelle che, riferite a Harley-Davidson, hanno un peso decisamente maggiore del solito: arriva un nuovo motore per la gamma Touring 2017. Si tratta del “Milwaikee-Eight”, la versione a 4 valvole per cilindro del mitico V-Twin americano. Declinato in tre versioni (raffreddamento ad aria e aria/liquido per una cilindrata; seconda cilindrata più alta e raffreddata solo ad aria/liquido), andrà ad equipaggiare 11 modelli.

Le belle di Brno

La settimana iniziata con il GP della Repubblica Ceca del Motomondiale ha ovviamente fatto registrare un sacco di click, per questioni meramente sportive, innanzitutto, ma anche a causa del licenziamento di Fenati da parte del team Sky Racing. Ma iniziamo con cose leggere: la mega gallery delle ragazze della MotoGP a Brno.

Il motociclismo in pista… e fuori: Fenati, Giugliano, Melandri

La questionaccia del licenziamento di Fenati ha avuto origine fin dai primi giorni del GP di Brno, che ovviamente Romano ha saltato (al suo posto, fino alla fine della stagione 2016, Lorenzo dalla Porta, a partire da Silverstone). La versione del team e quella del pilota sulle cause del divorzio sono ovviamente diverse, ma tutti concordano sul fatto che non ci sia stata alcuna aggressione fisica da parte di Fenati a uomini del team. Piuttosto, Romano non ha gradito il fatto di non essere considerato pilota di punta del team, soprattutto in vista del 2017, quando il team Sky Racing si schiererà in Moto2 con Bagnaia. Il punto è proprio questo: inizialmente si era parlato di una moto, col solo Fenati, poi l’arrivo (ritorno) di Bagnaia a destabilizzare la posizione di Romano, infine, dopo il licenziamento, le voci insistenti su Giugliano, dato per ingaggiato dal team di Rossi per un clamoroso salto di categoria, dalla SBK alla Moto2. Intanto Davide si è “sparato” qualche giorno di test a Misano con Davies e Melandri, già piuttosto a proprio agio con la Panigale ufficiale in vista del 2017, quando sostituirà proprio Giugliano.

Motociclismo di settembre

Veniamo alle cose nostre. Come ogni mese, l’uscita di un nuovo numero di Motociclismo è attesa dai lettori, e la consueta presentazione web attira non poco l’attenzione. È successo puntualmente anche per il numero di settembre: cliccate qui per conoscerne i contenuti e vederne un’anteprima fotografica.

Amarcord: il Po in moto

Ogni tanto, su Motociclismo.it, riportiamo in vista alcuni articoli che in qualche modo sono diventati dei classici. Non poche volte, questo onore è toccato a pezzi firmati da Mario Ciaccia. Questa settimana, la classifica premia l’appassionato e appassionante articolo che racconta un viaggio in moto risalendo il Po. Un diario, un suggerimento, una storia bella da leggere, interessante e utile, in periodo di vacanze, soprattutto per chi non le ha ancora fatte e cerca un’idea…

Terremoto: Honda riparte, i motociclisti angeli in Lazio e Marche

Uno degli articoli più cliccati della settimana ha come argomento il terremoto. Purtroppo si tratta di una bizzarra coincidenza temporale, perché la notizia della ripresa della produzione al 100% nello stabilimento Honda di Kumamoto, colpito duramente dal sisma di aprile, arriva proprio assieme ai reportage sul terremoto che proprio negli stessi giorni ha devastato Lazio e Marche… Notizie tremende, ma anche tante storie di solidarietà, come quella degli enduristi che si offrono per fare la staffetta con le proprie moto per raggiungere zone isolate dove i mezzi di soccorso non arrivano. 

Eventi di passione

Chiudiamo registrando l’interesse che avete dimostrato per tre articoli che parlano di raduni, eventi e occasioni per stare insieme nel nome delle due ruote. Innanzitutto un raduno già celebrato con grande successo, il Festival Pure & Crafted by BMW. Ma vi ha interessato molto anche la presentazione della Festa Bikers 2016, senza dimenticare la Open House Moto Guzzi che si tiene tra pochi giorni.
 
Cliccate sui link per rileggere gli articoli e rivedere foto e video
 
P.S.: i soliti e abbondantissimi click per i nostri articoli su passaggio di proprietà e patenti da moto

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA