Kymco Dowtown si aggiorna, arriva la nuova versione 350i TCS

Spinto da un monocilindrico 4 tempi con raffreddamento a liquido da 28,8 CV riceve in dotazione il controllo di trazione. È già disponibile in due colorazioni. Ecco il prezzo del nuovo Kymco Dowtonw 350i TCS

1/44

Kymco Downtown 350i TCS 2020 

1 di 4

Il Downtown 350i ABS riceve di serie una nuova dotazione: il controllo di trazione TCS, che lavora in sinergia con il sistema ABS (già presente) per evitare di superare il limite di grip degli pneumatici. Il sistema può anche essere disattivato per lasciare la totale gestione dello scooter a chi lo guida.

A contraddistinguere la nuova versione 350i TCS alcuni dettagli: i fari anteriori con luci a tubi di LED con dettagli cromati e nero lucido, a cui si aggiungono lenti faro posteriori in trasparente non pigmentato. Si rinnova, poi, l’inserto protezione marmitta ora nero lucido. Troviamo poi nuovi dettagli argento nel retro scudo, il doppio vano portaoggetti e il sottosella dotato di luce di cortesia che si apre direttamente dal blocchetto multifunzione e offre spazio per due caschi integrali e altri oggetti.

1/44

Kymco Downtown 350i TCS 2020 

Il nuovo Downtown 350i TCS presenta un motore G5sc, che incrementa le prestazioni del “fratello”: un monocilindrico 4 tempi con raffreddamento a liquido, in grado di offrire, grazie all’innovazione sc (super charged) introdotta da Kymco, 28,8 CV di potenza a 7.250 giri/min. (al posto dei precedenti 7.500 giri/min.) e una coppia massima di 30 Nm a 5.750 giri/min. La distribuzione, invece, rimane monoalbero a camme in testa a 4 valvole, con misure caratteristiche di alesaggio e corsa di 75,3 mm x 72,0 mm che portano l’effettiva cilindrata a un valore di 321 cc. Il sistema di alimentazione è a iniezione elettronica.

Diminuisce il valore di emissioni di CO2, ora fissato a 89 g/km. Il cambio adotta un variatore continuo di velocità e lavora in simbiosi con una frizione centrifuga automatica a secco. La trasmissione è composta dalla classica cinghia trapezoidale e ingranaggi. Il serbatoio è di 12,5 litri.

1/20

Kymco Downtown 350i TCS 2020 

Il telaio in tubi di acciaio a piastre stampate lavora accoppiato ad una forcella con steli da 37 mm ed escursione di 110 mm, e ad un monobraccio oscillante con doppio ammortizzatore idraulico regolabile nel precarico con escursione di 108 mm. La frenata è affidata a pinze a 3 pistoncini all’anteriore e 2 al posteriore, abbinate rispettivamente a dischi da 260 mm e 240 mm ed assistita dal sistema antibloccaggio Bosch Generazione 9 a doppio canale. Gli pneumatici sono da 120/80 - 14” all’ anteriore e 150/70 - 13”al posteriore.

Il peso è di 198 kg in ordine di marcia. Le misure ci parlano di una lunghezza di 2.250 mm e un’interasse di 1.553 mm, la sella è a 775 mm da terra. La sella a due piani, inoltre, è stata migliorata grazie all’utilizzo di nuovi materiali e finiture.

1/20

Kymco Downtown 350i TCS 2020 

Il nuovo Downtown 350i TCS è già disponibile in due colorazioni: blu verbania opaco e antracite scais opaco. Il prezzo di listino al pubblico è di 6.040 euro c.i.m.*, che scende a 5.140 euro c.i.m.* grazie al contributo Kymco “Rottama Risparmiando”.

Per il nuovo Downtown 350i TCS Kymco ha pensato ad una serie di accessori dedicati:

  • Bauletto posteriore in tinta da 47 litri – 189 euro, o in colore nero goffrato a 150 euro
  • Supporto bauletto – 74 euro
  • Schienalino per bauletti da 47 litri - 33,93 euro
  • Caricabatterie “K-Charge” - 66,44 euro
  • Parabrezza completo – 165 euro

*: prezzi “chiavi in mano”, comprensivi di “messa in strada”, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

1/9

Kymco Downtown 350i TCS 2020 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA