KTM Enduro 2016: focus sulla versione Six Days

A pochi giorni dall’inizio della 90esima ISDE, la Casa di Mattighofen “mette a nudo” la sua limited edition MY16, svelandola nei dettagli. Dettagli che fanno la differenza, sia dal punto di vista estetico che pratico. Le foto e le caratteristiche

Ktm enduro 2016: focus sulla versione six days

A pochi giorni dall’inizio della 90esima International Six Days of Enduro (7-14 settembre, Kosice, Slovacchia, con Airoh come partner), la più antica competizione motociclistica di fuoristrada, KTM puntualizza i “segreti” dei nuovi modelli EXC Six Days 2016 (qui i modelli base), che richiamano, con aerografia e optional, le moto che correranno la Sei Giorni 2015. Quest’anno la presenza dei piloti KTM alla ISDE sarà massiccia, con oltre il 50% degli iscritti che correranno in sella alle moto “Orange” (anche 6 dei 13 italiani convocati) e il Race Service che assisterà i piloti che ne hanno fatto richiesta per tutta la durata della gara.

 

Cosa cambia rispetto alle versioni "base"?

KTM, come ormai la tradizione impone, celebra la ISDE con l’esclusivo modello Six Days, proposto in serie limitata con 7 motorizzazioni differenti, dalla leggera 125 cc 2T alla poderosa 500 cc 4T, passando per le 250 e 300 a 2T e le 250, 350 e 450 a 4T. Cosa rende la Six Days così particolare e così desiderabile rispetto alla moto di serie? Prima di tutto i colori, di anno in anno dedicati alla nazione che ospita l’evento. Quest’anno la moto riprende il bianco/blu/rosso della bandiera slovacca (qui alcune foto), lo scorso anno il bianco e azzurro della bandiera argentina, nel 2013 il “nostro” tricolore e così via…

Estetica sì, ma non solo. Sono infatti numerosi i componenti che rendono unica la KTM Six Days:

  • Forcella WP Suspension 4CS a cartuccia chiusa
  • Sella “Camel” più confortevole
  • Protezioni motore e telaio
  • Piastre forcella lavorate CNC anodizzate arancione
  • Telaio arancione per un look Factory
  • Manubrio anodizzato nero con logo Six Days
  • Corona Supersprox Stealth realizzata in acciaio e alluminio
  • Disco posteriore pieno per migliorare le prestazioni durante le lunghe ore di gara
  • Disco anteriore flottante
  • Cavetto di sicurezza per la leva freno posteriore
  • Protezione carter
  • Specchietto racing
  • Filtro carburante all’imbocco del serbatoio (solo modelli 4T)

 

Per i prezzi cliccate qui

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA