KTM presenta la 890 Adventure 2021

Dopo aver svelato le versioni R e R Rally, KTM allarga la famiglia con la 890 Adventure. Ecco tutte le caratteristiche e le foto

1/14

1 di 4

La KTM 890 Adventure è la naturale evoluzione della KTM 790 Adventure e viene svelata dalla Casa di Mattighofen dopo le più specialistiche 890 Adventure R e R Rally 2021 (con le quali condivide gran parte della tecnica). Come sapete, la moto è equipaggiata con il nuovo motore LC8c da 889 cc che eleva le prestazioni a 105 CV e 100 Nm di coppia, mentre l’albero motore con il 20% in più di masse rotanti regala migliori sensazioni a bassi regimi e incrementa la centralizzazione delle masse e la trazione in curva. La KTM 890 Adventure è dotata di una frizione perfezionata e più robusta per far fronte all’incremento delle prestazioni. Il nuovo motore è conforme agli standard Euro 5.

La KTM 890 ADVENTURE arriverà presso i Concessionari KTM di tutto il mondo a partire da dicembre 2020

Le sospensioni WP APEX offrono un’escursione di 200 mm. Il monoammortizzatore è dotato di un nuovo registro dello smorzamento in estensione e di un pomello per regolare il precarico della molla a tutto vantaggio della massima stabilità della moto, sia sull’asfalto che in fuoristrada. La nuova KTM 890 Adventure è dotata di pneumatici specifici Adventure, di un display TFT interfacciabile con lo smartphone per gestire la propria playlist e le telefonate in ingresso e grazie all’app KTM My Ride è possibile navigare punto per punto. Il nuovo telaietto posteriore è più leggero e robusto, per sostenere il passeggero e il bagaglio.

L’ergonomia della KTM 890 Adventure è ispirata alle moto che corrono nei Rally, con il serbatoio da 20 litri stretto tra le gambe che si sviluppa verso il basso.

La moto è dotata di un ricco pacchetto elettronico: cornering ABS sensibile all'angolo di piega, 3 mappe per regolare il Cornering Traction Control (modalità Rally opzionale) e regolazione della coppia del motore in fase di rilascio.

  • Nuovo motore con ulteriori 90 cm³ di cilindrata
  • Prestazioni migliorate con 105 CV e 100 Nm (Euro 5)
  • Migliore guidabilità grazie al 20% in più di masse rotanti
  • Frizione più robusta adattata alle prestazioni potenziate
  • Sistema di controllo del battito in testa (in caso di uso di carburante a basso numero di ottani)
  • Componenti WP Suspension di elevata qualità e nuovo ammortizzatore
  • Freni anteriori e posteriori rinnovati per un maggiore controllo
  • Impostazioni migliorate per ABS e controllo della trazione
  • Mozzi delle ruote anodizzati anziché verniciati a polvere
  • Interruttore a manubrio del Cruise Control (software aggiuntivo)
  • Peso ottimale grazie a motore e serbatoio compatti
  • Profilo snello, ergonomia perfezionata e nuove grafiche
  • Adatta ai viaggi, con sella in due parti (regolabile per il pilota) e parafango ribassato
  • Connettività smartphone per gestire musica e telefonate
  • App opzionale KTM MY RIDE per la navigazione turn-by-turn

Numerose le KTM PowerParts disponibili, tra le quali spiccano il Cruise Control (con l’interruttore a manubrio ora di serie), il Quickshifter+ (con impostazioni ottimizzate), la sella e le manopole riscaldate e le numerose combinazioni di valige laterali e borse da serbatoio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Ultimi articoli