30 December 2016

Il dietro le quinte di KTM ad Eicma

KTM ha presentato molte nuove moto MY2017 al Salone di Milano. Ora la Casa austriaca harilasciato un videche mostra quanto lavoro c’è voluto per realizzare lo stand "arancione" ad Eicma 2016. Nel filmato sentiamo poi le parole di Tony Cairoli, Alex Hofmann e Jeffrey Herlings in merito al futuro e alle novità di Mattighofen 

dietro le novità

Eicma 2016 è stato un vero successo: l’ultima edizione del Salone di Milano ha fatto registrare infatti il record di presenze e quello di “visitatori virtuali”, Ma dietro al successo c’è sempre del duro lavoro…
KTM, ad esempio, è arrivata a Milano con molte novità (cliccate qui per un ripassino) e con il concept che anticipa le linee di quella che sarà la futura bicilindrica Duke 790. Esporre la gamma completa, più i nuovi modelli, richiede ovviamente molto spazio e il tutto deve essere ben organizzato per permettere ai visitatori di girare comodamente. Poi ci sono gli accessori, l’abbigliamento, bisogna pensare ad un area per gli ospiti vip… Insomma, la realizzazione di uno stand così importante richiede mesi e mesi di progettazione e alcuni giorni, se non settimane, per il montaggio del tutto. Mentre noi eravamo dall’altra parte del Mondo per provare proprio una delle novità 2017 (la 1290 Super Duke R, qui il nostro test e il video), la Casa di Mattighofen ha rilasciato un video in cui ci mostra l’enorme mole di lavoro che ci è voluta per mettere in piedi il loro stand ad Eicma 2016; lo trovate qui sotto. Nella seconda metà del filmato, la parola passa poi a Stefen Pierer (Amminsitraotre delegato), Hubert Trunkenpolz (Responsabile vendite), Craig Dent (Leader Design di Kiska), Alex Hofmann, Jeffrey Herling e Tony Cairoli, che ci parlano delle novità 2017 di KTM e del futuro. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA