di Giorgio Sala - 19 giugno 2019

KTM 790 Adventure R Rally: emozioni in edizione limitata

La Casa di Mattighofen presenta una versione più estrema della 790 Adventure R che, però, sarà venduta in pochissimi esemplari. Sospensioni da gara, scarico Akrapovič​, dettagli in carbonio e molto altro rendono la Rally pronta per il fuoristrada
1/13 KTM 790 Adventure R Rally
I tecnici di Mattighofen hanno preso la 790 più specialistica, la Adventure R, e l'hanno resa ancora più incline all’off-road. Si chiama 790 Adventure R Rally, e ne saranno prodotti soltanto 500 esemplari. Il telaio a traliccio in acciaio ed il bicilindrico LC8 da 95 CV rimangono i medesimi della versione di serie, ma la differenza la fanno le sospensioni WP Xplor Pro, con un’escursione incrementata di 30 mm (per un totale di 270 mm) rispetto alla versione da cui deriva, e un’altezza da terra della sella di 910 mm. Le sospensioni WP prevedono numerose regolazioni e sono dotate, inoltre, di un sistema di smorzamento progressivo (PDS), anch’esso regolabile.

Oltre alle sospensioni WP, la 790 Rally è dotata di scarico Akrapovič, protezioni del serbatoio in carbonio, cambio elettronico con Quickshifter +, grafiche e colorazioni dedicate oltre che a parabrezza ed alette trasparenti. Completano il pacchetto i cerchi con camere d'aria più stretti per calzare pneumatici più adatti al fuoristrada estremo, oltre che ad una sella più dritta per migliorare gli spostamenti longitudinali e pedane Rally per incrementare il grip degli stivali durante la guida in piedi.

Disponibilità, prezzi, modalità d’acquisto e ulteriori saranno disponibili nei prossimi mesi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA