di Michele Perrino
- 30 September 2014

KTM 1290 Super Adventure: in arrivo a Colonia (le foto)

La gamma 2015 della Casa austriaca è pronta per accogliere una nuova versione della maxi enduro Adventure: motore da 1.290 cc, serbatoio maggiorato ed il meglio della tecnologia KTM in fatto di sicurezza, come ABS e MSC.

Ktm 1290 super adventure: in arrivo a colonia (le foto)

Dopo la... bestiale 1290 SuperDuke R, protagonista della nostra comparativa maxinaked, KTM ci svela un’altra novità col motore "milletré", stavolta nel segmento maxienduro. Non perdiamoci in chiacchiere e, prima di conoscere le caratteristiche della novità made in Mattighofen, diamo subito un’occhiata alla gallery dove trovate le foto dai nostri inviati a Colonia, quelle ufficiali e le prime foto "spia" dal blog lc8.org.

 

Gustatevi la video presentazione che ci arriva da Intermot:

 

 

 

PIÙ POTENZA (E COPPIA), PIÙ AUTONOMIA

Dalla nuova creatura della Casa austriaca c’è da aspettarsi più potenza e coppia, grazie al propulsore preso in prestito della super naked 1290 (qui la nostra prova al banco), ma anche una maggiore autonomia, grazie al serbatoio maggiorato.. La nuova 1290 Super Adventure, ci scommettiamo, ha tutte le intenzioni di insediare il primato della BMW R 1200 GS Adventure, vincitrice della nostra comparativa maxienduro in Tunisia (anche) contro la KTM 1190 Adventure R.

 

PRESTAZIONI ED EQUIPAGGIAMENTO AL TOP

A conferma di quanto detto, la Casa austriaca ha affermato che questa 1290 Super Adventure “sposta l’asticella” delle prestazioni e dell’equipaggiamento verso l’alto, andando così a creare un prodotto top di gamma, dedicato a chi vuole viaggiare con il massimo del comfort”La “Super” affiancherà le sorelle minori 1190 Adventure e 1190 Adventure R e sarà dotata di ABS, traction control e MSC (Motorcycle Stability Control) oltre ad un gran numero di accessori di serie che, sempre a detta di KTM, “la renderanno una delle moto più complete al mondo”.

Il motore di questa nuova KTM 1290 Super Adventure deriva dal V2 di 1.300 cc che equipaggia la Super Duke R ma sono nuove le teste e l’albero: questo propulsore regala alla maxienduro austriaca  ben 160 CV rendendola così la più potente della sua categoria. Siccome già conosciamo il 1.190 cc come un motore dal carattere muscoloso e inconfondibile, è facile aspettarsi dalla Super Adventure un'erogazione se possibile ancor più piena, robusta e disponibile a tutti i regimi. Quindi proprio quello che serve se si affronta un viaggio stracarichi di bagagli e col passeggero. Poi si potrà anche disquisire sull'opportunità di questa corsa a motori ipertrofici e prestazioni sempre più incredibili. Ma è un altro discorso.

 

SOLUZIONI ORIGINALI

Da un primo esame spiccano la ruota anteriore da 19" e il plexiglas maggiorato (con deflettori incorporati, come le prese d'aria) che è regolabile in altezza con un originale sistema a cremagliera, attivato tramite un comodo pomellone. Le sospensioni semi-attive (capaci di adattarsi automaticamente alle condizioni della strada) vanno ad affiancare MSC (controllo della stabilità associato all’ABS) e MTC (controllo di trazione). Gli attacchi per le valigie sono integrati nel codone. Anche le protezioni tubolari per il serbatoio sono dedicate, mentre per i faretti supplementari si è finalmente trovata una soluzione diversa dal solito, integrandoli nei convogliatori; saranno disponibili inoltre luci a LED che seguono l‘andamento della strada. Tra i vari optional troviamo anche il cruise control, i sensori che controllano la pressione delle gomme, l’aiuto per le partenze in salita.

 

Cliccate qui per conoscere tutte le novità di Colonia, Casa per Casa.

Cliccate qui per scoprire l'esito del nostro sondaggio: "Qual è la regina del Salone di Colonia?"

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli