di Beppe Cucco
15 October 2018

KTM 1090 Adventure, novità in arrivo

Una foto spia ci mostra il prototipo della nuova KTM 1090 Adventure mentre muove i primi passi su strada. Le immagini ci mostrano alcune delle soluzioni tecniche che verranno adottate sul nuovo modello
1/3
Al Salone di Colonia KTM ha presentato la nuova 1290 Super Duke GT e per Eicma è attesa la 790 Adventure R (trovate le foto nella gallery in fondo all'articolo). Una foto spia ci conferma che la Casa di Mattighofen è al lavoro anche su una nuova 1090 Adventure. Analizzando l'immagine notiamo che sotto la carenatura i componenti meccanici sembrano essere quelli della 1090 esistenti. Alcuni rumors parlavano di un aumento della cilindrata a 1.150 cc, ma il fatto che questo prototipo utilizzi ancora lo scarico dell'attuale versione ci lascia pensare che per ora la base meccanica rimanga invariata. Così come le sospensioni e il telaio, che non sembrano essere differenti.

Ciò che cambia, invece, è la carenatura, soprattutto nella zona anteriore dove troviamo delle sovrastrutture più ampie e protettive ma soprattutto un nuovo serbatoio posto in basso, come sulla nuovissima 790 Adventure R. Soluzione questa adottata per poter abbassare il baricentro della moto, rendendola quindi più agile. Anche il parabrezza sembra più ampio ed è facile ipotizzare che dietro di esso troverà posto la nuova strumentazione TFT a colori già presente su numerosi altri modelli della gamma.

Oltre al serbatoio riposizionato, molto curiosa la forma del muso anteriore, che presenta un'apertura che potrebbe ospitare il radar per il cruise control adattativo, sviluppato dalla Casa di Mattighofen in collaborazione con Bosch.

Con molte probabilità la nuova KTM 1090 Adventure non verrà presentata quest'autunno, ma il prossimo anno, e sarà già pronta per le norme antinquinamento Euro 5 (in vigore dal 2020).
1/7 KTM 790 Adventure

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA