di Fabio Meloni - 04 ottobre 2016

Kawasaki ZX-10RR 2017: ready to race

Info e foto della nuova Kawasaki ZX-10RR 2017: il “claim” della KTM si sposa bene a questa versione della Ninja, un'edizione limitata dedicata a chi vuole comprarla per correre
 

nata per le corse

Un conto è comprare una moto per andare a girare con gli amici, o semplicemente per passione, altro è farlo col preciso obiettivo di iscriversi poi a una qualche competizione che richieda un'elaborazione più o meno pesante. E proprio a chi è interessato alla Ninja in quest'ottica, Kawasaki propone la ZX-10RR (qui le foto), moto realizzata secondo le indicazioni del KRT (Kawasaki Racing Team) impegnato nel Mondiale SBK e che secondo la Casa, è più veloce della ZX-10R addirittura di 1-2 secondi sulla pista di prova di Autopolis.

PRONTA ALL'ELABORAZIONE

Il motore ha varie modifiche volte ad aumentare le prestazioni e a migliorare l'affidabilità. La testata del cilindro modificata fornisce spazio sufficiente per alloggiare le camme con alzata maggiore del kit da gara. Le punterie, in base al feedback ricevuto dalle competizioni WSBK cui partecipa Kawasaki, presentano un rivestimento DLC (in carbonio diamantato), che facilita il rodaggio del motore sulle medie-lunghe distanze e offre una riduzione della perdita di potenza e un aumento delle prestazioni per un motore approntato per le gare (ovvero messo a punto per ottenere prestazioni elevate). Il carter di elevata rigidità e rinforzato aumenta affidabilità e prestazioni del motore approntato per le gare. I passaggi comunicanti tra i cilindri sono più stretti e lo spessore delle pareti è stato aumentato in quell'area.

RUOTE LEGGERE

Ma Kawasaki è andata anche al di un puro discorso legato alle prestazioni. Ci sono infatti cerchi Marchesini forgiati appositamente realizzati, che contribuiscono alla maggiore maneggevolezza, soprattutto nei cambi di direzione. Offrono un momento di inerzia notevolmente ridotto grazie al design che accentra la massa sui mozzi. Queste ruote Marchesini possono essere montate anche sui modelli standard Ninja ZX-10R. Le parti necessarie per la compatibilità, quali i dischi del freno anteriore e l'anello del sensore di velocità, vengono fornite in kit di accessori.

SU... E Giù

Altra novità, il cambio elettronico prevede la funzione di blipper, ovvero permette di scalare senza utilizzare la frizione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli