Kawasaki Z650RS 2022, la nuova naked rétro sta arrivando

È spinta dal bicilindrico di 650 cc della Z650 e riprende tutte le caratteristiche della sorella maggiore Z900RS: serbatoio a goccia, faro tondo, un’unica sella dritta ed elementi vintage sapientemente mescolati alla tecnologia di oggi. La nuova Kawasaki Z650RS 2022 presentata a fine settembre

1/23

Kawasaki Z650 del 1976

Se fino ad oggi erano solo rumors, ora ne abbiamo la certezza: è in arrivo nella gamma Kawasaki la nuova Z650RS 2022, una naked dal sapore rétro: serbatoio a goccia, per un estetica molto vicina a quella della Z900RS (in foto in alto); faro tondo, in stile classico; un’unica sella dritta per pilota e passeggero; elementi vintage sapientemente mescolati alla tecnologia di oggi, come ad esempio la strumentazione misto analogico/digitale.

Siamo certi del suo arrivo in quanto, oltre al secondo video teaser pubblicato dalla Casa in cui si vede chiaramente la “vecchia” Z650 del 1976, sono state depositate in Europa da Kawasaki le richieste di omologazione di due modelli Z650RS. I documenti ci dicono che la nuova moto sarà equipaggiata con il bicilindrico di 649 cc della Z650: 68 CV di potenza a 8.000 giri/min e un picco di coppia di 64 Nm a 6.700 giri/min. (gli stessi dati della Z650 Euro 5). La seconda versione è quella depotenziata, pensata per i possessori di patente A2, con 47 CV e 58 Nm di coppia massima.

Ora non ci resta che aspettare il 27 settembre, giorno in cui, come ci svela il video teaser che vedete qui sotto, Kawasaki toglierà ufficialmente i veli alla nuova Z650RS 2022.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA