di Beppe Cucco - 05 novembre 2019

Kawasaki aggiorna la Z650

La naked di media cilindrata di Akashi si presenta con un look rivisto, fari a LED, una nuova strumentazione e una sella passeggero più confortevole. Ecco i dettagli della nuova Kawasaki Z650 2020

1/20

1 di 4

In vista del 2020 la Z650, anello di congiunzione nella gamma naked di Akashi tra la 125 e la 1000, si presenta aggiornata. Progettata per i possessori di patente A2, la Z650 2020 sfoggia un look leggermente rivisto, fari a LED, una nuova strumentazione e una sella passeggero più confortevole.

La vecchia strumentazione lascia ora il posto ad un nuovo display TFT a colori da 10,9 cm, dove vengono riportate tutte le informazioni riguardo alla moto e al viaggio. Al pilota la possibilità di scegliere il colore di sfondo, bianco o nero. La nuova strumentazione offre anche la connettività Bluetooth, con la quale l’utente può connettere lo smartphone alla moto. Tramite l'app Rideology di Kawasaki, è poi possibile accedere a funzioni come le informazioni GPS sul percorso, le informazioni sui servizi programmati oltre a tutte le normali notifiche.

Nella sua nuova versione la Z di media cilindrata si presenta poi con un’estetica aggiornata, soprattutto nella parte frontale, dove troviamo un nuovo faro (a LED, come il posteriore), il piccolo cupolino modificato e fiancatine riviste. Nuova anche la sella del passeggero, più imbottita e più ampia.

Le gomme di primo equipaggiamento sono ora le Dunlop Sportmax Roadsport 2 di serie.

1/9

Kawasaki Z650 2020

Praticamente invariata, come detto, la parte tecnica. Il cuore di questa naked di media cilindrata è un bicilindrico parallelo da 650 cc, omologato Euro 4, raffreddato a liquido. Per quanto riguarda la ciclistica la Z650 vede un telaio a traliccio tubolare, una forcella anteriore telescopica e un monoammortizzatore posteriore montato orizzontalmente.

Vi rimandiamo all’articolo dedicato per un approfondimento tecnico.

1/25

Kawasaki Z650 2020

La nuova Kawasaki Z650 2020 sarà disponibile in tre nuove livree: verde, nero/verde e bianco/verde.

Arriverà nei concessionari ad inizio 2020 ad un prezzo di 7.340 euro c.i.m.

Il prezzo qui sopra è da intendersi con la formula “chiavi in mano”, comprensiva di “messa in strada”, che Motociclismo quantifica in 250 euro.

1/15

Kawasaki Z650 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli