SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Kawasaki Ninja H2: cuore sovralimentato che batte a 130.000 giri

In questo video scopriamo i meccanismi che trasmettono il moto al compressore della “bomba Kawasaki”, in particolare il meccanismo che moltiplica per (quasi) dieci volte i giri dell’albero motore

Kawasaki ninja h2: cuore sovralimentato che batte a 130.000 giri

Il Salone di Colonia si è chiuso e, tra le novità esposte, una ha monopolizzato l’attenzione degli appassionati di meccanica e degli smanettoni più incalliti: la Kawasaki Ninja H2R, eletta dai partecipanti al nostro sondaggio “Regina di Intermot 2014” (cliccate qui per tutti i nostri articoli sulle moto presentate). Ma ora bisogna pensare a Eicma, dove il 4 novembre la Casa di Akashi farà debuttare la versione stradale, quella Ninja H2 di cui cominciano a circolare le prime immagini (cliccate qui).

In comune tra le due Ninja H2 c’è il motore, un 1.000 cc - sovralimentato tramite compressore centrifugo - che eroga 300 (trecento!) CV nella versione “solo pista” e 200 in quella stradale. Qui vi abbiamo mostrato il 4 cilindri “dall’interno”, ma ora torniamo in argomento. Sul sito www.ninja-h2.com, Kawasaki ha pubblicato un video con una animazione che illustra come funziona il compressore: a trasmettere il moto ci pensa una catena, mentre per raggiungere i vertiginosi regimi necessari ottenere la giusta pressione di sovralimentazione viene usato un rotismo planetario, che porta la girante a filare a 130.000 giri. Il filmato mostra i dettagli di quest'ultimo meccanismo).

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA