SPECIALE SALONE EICMA 2022
Tutte le novità Casa per Casa

Jorge Lorenzo ci invita a casa sua

In un video pubblicato inizialmente da Monster (poi tolto da Youtube e poi ritrovato…), il campione spagnolo presenta la sua umile magione da 1.200 metri quadri, con splendide viste e (pure lei) governata dall’elettronica

Jorge lorenzo ci invita a casa sua

Se uno è 4 volte campione del Mondo, può permettersi cose che la gente normale non può che sognare. Una casa principesca, ad esempio. Jorge Lorenzo è il perfetto esempio di quanto abbiamo detto. Ha perso il mondiale MotoGP 2013 contro il giovane ed arrembante connazionale Marc Marquez, ma ne ha in carniere altri 4 ed è una star indiscussa del motorsport. Quindi diciamo che economicamente sta… benino.

 

4 MURA E UN TETTO (CON L’IDROMASSAGGIO SOPRA…)

Lo dimostra questo video in cui ci illustra la sua casa fuori Barcellona, un… disimpegno da 1.200 mq su due piani, con svariate camere da letto, due piscine, palestra, vasche idromassaggio sul tetto, sale da gioco e da intrattenimento (discoteca, home theatre, ecc.). E poi le viste: da una parte il Mediterraneo, dall’altra la natura incontaminata per chilometri e chilometri. Non manca la sala dove sono esposte le due moto con cui Lorenzo ha vinto i suoi due titoli MotoGP. Notevole poi l’avanzatissima domotica controllata via iPad!

Insomma, un posticino ideale per passare quelle poche settimane in cui non sei in giro per il mondo a dare gas con la Yamaha M1 o in attività promozionale (nella gallery qualche anteprima).

 

IN BUONA E BELLA COMPAGNIA

A proposito: questo video è stato prodotto dal main sponsor di Lorenzo, l’energy drink Monster non è un segreto, ma lo si capisce chiaramente a un certo punto del video e le ragazze che fanno bella mostra di sé in piscina e in discoteca ci ricordano che, nel circus mondiale, le più belle paddock girls sono spesso proprio quelle vestite (o svestite, fate voi!) di verde e nero. Se non ci credete cliccate qui

 

C’ERA, È SCOMPARSO, È RITORNATO

Il video mostra un ragazzo giustamente orgoglioso dei propri traguardi, ma ha fatto scalpore, dando il via a molti commenti sui social, che lamentavano l’eccessiva ostentazione di sfarzo. Monster ha così tolto il video da Youtube ma, si sa, oggi dalla rete non si cancella proprio più nulla. Infatti il sito spagnolo as.com lo ha ripreso, dando anche a noi la possibilità di potervelo offrire.

 

Buona visita

 


 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA