Jonathan Rea vince il 6° titolo mondiale consecutivo

6 titoli mondiali di fila: in Superbike nessuno, nella storia, ha conquistato tanto. Ecco i numeri della stagione 2020 di Rea in sella alla Kawasaki ZX-10RR

1/21

1 di 2

Malgrado una stagione particolare, corta e messa in pausa dall'emergenza Coronavirus, Kawasaki ha centrato nuovamente l'obiettivo con Jonathan Rea, che si laurea ancora Campione del Mondo Superbike. Rispetto alla stagione 2019, quella del 2020 non ha visto il dominio assoluto di un pilota. Lo scorso anno, infatti, Ducati aveva messo a segno un inizio stagione impressionante con Alvaro Bautista, che sembrava quasi inarrestabile. Tuttavia Rea, portando a casa risultati utili a ogni gara e mantenendo alta la concentrazione, ha saputo approfittare della défaillance dello spagnolo numero 19. Quest'anno, invece, è stato Scott Redding l'avversario designato di Rea. L'alfiere Ducati, al suo primo anno nel mondiale, non si è dimostrato pweò consistente al punto di soffiare il titolo al pilota di Ballymena. Rea chiude così una stagione 2020 che lo proietta nell'olimpo della WorldSBK. Un risultato sensazionale, che arriva nell'ultimo week end di gara, all'Estoril. La matematica certezza della vittoria è giunta infatti con il ritiro di Redding in Gara 1 (problema tecnico al motore), ma questo non toglie il merito di una grande rimonta al numero 1: partito 15° ha tagliato il traguardo 4°.

1/23

I NUMERI DELLA STAGIONE WSBK 2020

  • Vittorie: 11
  • Podi: 17
  • Pole position: 4
  • Triplette: 1

RISULTATI OTTENUTI IN CARRIERA

  • Gare: 301
  • Pole Position: 27
  • Podi: 185
  • Vittorie: 99

*Ottenuti fino alla matematica vittoria del titolo 2020, all'Estoril, in gara 1.

ANNOMOTOPUNTIPOSIZIONE FINALE
2008Honda1426°
2009Honda315
2010Honda292
2011Honda170
2012Honda278,5
2013Honda176
2014Honda334
2015Kawasaki548
2016Kawasaki498
2017Kawasaki556
2018Kawasaki445
2019Kawasaki663
2020Kawasaki353*
1/9
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli