Il corso per diventare istruttore di guida fuoristrada della FMI

La Federazione Motociclistica Italiana organizza per l’anno 2016 dei corsi di formazione a numero chiuso per il profilo federale dell’Istruttore di Guida per Attività Sportiva Territoriale (IGAST). Si terranno a Riccione e avranno un numero massimo di 30 partecipanti. Dettagli e info su come iscriversi

Il corso per IGAST a Riccione

I corsi per diventare istruttore IGAST si terranno a Riccione il 27-28 febbraio e il 5-6 marzo 2016. L'IGAST (Istruttore Guida Attività Sportiva Territoriale) è un istruttore riconosciuto ufficialmente dalla Federazione che ha il compito di accompagnare in percorsi fuoristrada, sotto l’egida di un Moto Club, i tesserati FMI. L’IGAST ha il compito di trasmettere a chiunque partecipi i corretti principi di fruizione del territorio, nel rispetto delle norme che regolano la circolazione in fuoristrada.
1/11 Il corso per diventare istruttore di guida fuoristrada

Come Partecipare e quanto costa

Chiunque sia interessato a prender parte a uno dei due corsi in programma può inviare una richiesta all’indirizzo commissione.sviluppo@federmoto.it, o via fax al numero 06/32488420, utilizzando il modulo che trovate in allegato. Sul modulo dovrà essere indicato, se si hanno preferenze, qual è il corso scelto fra quello di febbraio e quello di marzo 2016. Con la richiesta dovrà anche essere allegata la seguente documentazione:
  • Fotocopia della tessera FMI 2016
  • Curriculum delle attività svolte in ambito off-road, non necessariamente a livello agonistico

Le richieste dovranno essere inviate, corredate alla documentazione richiesta, entro e non oltre il 30 gennaio 2016 poiché oltre quella data le richieste saranno considerate nulle. Coloro i quali avranno inviato correttamente la domanda di ammissione al corso riceveranno una comunicazione ufficiale da parte della FMI, con l’esito della richiesta.
Il costo del corso, da versare tramite bonifico, è di 100 euro, mentre i costi di vitto e alloggio saranno a carico dei partecipanti. Chi verrà giudicato idoneo dovrà inoltre corrispondere alla FMI al quota annuale di inserimento nell’elenco IGAST 2016 pari a 100 euro.

In allegato (link sotto la foto di apertura) trovate la modulistica necessaria scaricabile e il regolamento. Per qualunque esigenza o ulteriore approfondimento potete rivolgervi all’indirizzo di posta elettronica commissione.sviluppo@federmoto.it o al numero telefonico  06 32488252.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA