Intermot 2016: l'edizione dei record!

Intermot 2016 si è concluso da poco e gli organizzatori fanno sapere che l'edizione di quest'anno del Salone di Colonia ha infranto tutti i record precedenti: più novità (oltre 40 anteprime mondiali!), più espositori e più visitatori rispetto al passato! Tutti i numeri del successo e alcuni video (dragg race, mobilità elettrica, customizzazioni, abbigliamento)

risultato straordinario

Intermot 2016 si è concluso da poco e gli organizzatori fanno sapere che l’ultima edizione del Salone di Colonia ha migliorato tutti i record precedenti e messo a segno una “performance perfetta”. Il Salone internazionale per moto, scooter ed e-bike ha infatti presentato molte novità, di cui oltre 40 in anteprima mondiale, e questo ha attratto nei padiglioni della fiera più di 220.000 appassionati accorsi per ammirare da vicino tutti i nuovi modelli. Stando a quanto si legge sui nostri social, alle visite al sito e ai numeri registrati, i modelli che più hanno incuriosito il pubblico sono stati la Ducati SuperSport, la Honda CBR1000RR Fireblade SP, la Yamaha MT-09, la Suzuki GSX-R1000, le BMW R nineT Pure e Racer, lo scooter Kymco AK 550…ma cliccate qui per scoprirle tutte le novità 2017 viste a Colonia.
"Intermot 2016 è stato un mega-evento con risultati eccezionali", afferma Gerald Böse, Presidente della Fiera di Colonia, "Grazie ai nuovi format e in particolare all'integrazione del mondo del customizing abbiamo annunciato una nuova era, basata su individualità, emozionalità ed entusiasmo." Anche per Reiner Brendicke, amministratore delegato della IVM (Associazione Industrie Motociclistiche tedesche), Intermot 2016 è stato un successo assoluto: "Il risultato straordinario in termini di visitatori, con un aumento degli operatori provenienti dall'Italia, dimostra che il settore ha un atteggiamento innovativo e orientato al futuro. Con nuovi modelli e format l'industria ha messo in pratica i trend del momento, indirizzati a una maggiore individualità e alternative per i nomi nuovi del mercato e anche i giovani riscoprono il mondo delle moto, sia in termini di mobilità urbana che come espressione di lifestyle".

EVENTI “DI CONTORNO”

Nell'ambito della prima edizione di Intermot customized, oltre 100 aziende hanno presentato i propri prodotti: da personalizzazioni insolite (cliccate qui per una rassegna di special), a mobilio e accessori in tema, passando per articoli di abbigliamento. La manifestazione è stata accompagnata anche da altri eventi, come l'”AMD Championship of Custom Bike Building” con le sue special, le moto stravaganti e la corsa da 1/8 miglio, o ancora la Garage Area che ha ospitato i professionisti al lavoro su moto sperimentali.

 

Intermot e-Motion

Intermot e-Motion era il settore dedicato alle due ruote a trazione elettrica e alle relative tecnologie, ha presentato invece le ultime novità in tema di mobilità urbana e tempo libero. Gli espositori hanno riferito un'ottima affluenza di visitatori e di aver avuto numerosi incontri produttivi con operatori e pubblico. In questa edizione del Salone di Colonia anche i percorsi per gli scooter elettrici e le-bike sono stati molto frequentati e hanno ospitato oltre 15.000 prove. Ecco il video che riassume l'argomento

Area Custom

Abbigliamento

I NUMERI DI INTERMOT 2016

Negli oltre 129.000 m² di superficie espositiva, più 70.000 m² di superficie all’aperto dedicata agli eventi collaterali, Intermot 2016 ha raccolto ben 1.133 aziende espositrici, provenienti da 40 paesi, di cui il 67 per cento di provenienza estera. Con oltre 220.000 visitatori giunti a Colonia da 95 paesi, Intermot 2016 ha fatto dunque segnare un nuovo record di presenze; l'incidenza degli operatori sul totale dei visitatori si è attestata nuovamente sul 26% e anche l'affluenza di operatori esteri si è mantenuta alta, al 42%. Incrementi significativi si sono registrati per i visitatori specializzati soprattutto da Nord e Sud America e dall'Asia; in ambito europeo Intermot ha registrato un notevole aumento degli operatori provenienti da Italia (più 8 per cento), Belgio (più 10 per cento) e Francia (più 7 per cento).

La prossima edizione di Intermot avrà luogo dal 3 al 7 ottobre 2018, sempre a Colonia, ma vi ricordiamo che tra poco meno di un mese aprirà i battenti Eicma 2016 (8-13 novembre, Milano) dove ci aspettiamo di vedere molti nuovi modelli. Per maggiori info sulle anticipazioni delle novità che vedremo ad Eicma non perdetevi Motociclismo di ottobre dove, tra le altre cose, trovate anche le prime info e le foto spia dei nuovi modelli (in ordine sparso: Ducati Multistrada 939, nuove Moto Guzzi V7 e V9, nuova KTM 390 Duke, Honda X-ADV, Yamaha R6, Triumph "bobber", Kawasaki Z650 e Z900, BMW G 310 GS, …).

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI DI INTERMOT

Stephan Schaller, Amministratore delegato di BMW Motorrad
"Siamo felici di aver avuto l'opportunità di inaugurare praticamente questa edizione di Intermot, dato che siamo stati i primi a organizzare la nostra presentazione alla stampa. Naturalmente per noi è molto importante aver trovato la giusta piattaforma e siamo rimasti ormai l'unica azienda in Germania a produrre volumi ingenti nel segmento premium. Per noi Intermot Colonia è quindi la base più importante per comunicare e presentare i nostri prodotti e le siamo molto grati. Per essere totalmente sincero preferirei naturalmente che non ci fossero due fiere in così rapida successione, ma anche a questo riguardo Intermot ha fatto un buon lavoro; se l'Eicma assumesse cadenza biennale, avremmo ogni anno una grande fiera, una in Italia e una in Germania, e dal nostro punto di vista sarebbe naturalmente ancora meglio".

Marcel Driessen, Amministratore delegato di Ducati Motor Deutschland
"Per noi in Germania Intermot risulta essere ovviamente di grande importanza, poiché a Colonia la Ducati si sente a casa. Naturalmente il nostro obbiettivo è quello di cercare di far crescere ulteriormente la Ducati in Germania; l'anno scorso abbiamo avuto un'annata record e per noi è fondamentale poter approfittare di questo evento organizzato così vicino a noi. In occasione della presentazione delle nostre anteprime mondiali Supersport e Supersport S ad opera di Claudio Dominicali, abbiamo anche notato che nonostante l'ora tarda in molti si sono comunque fermati a lungo, contribuendo a creare una bella atmosfera; siamo felici che il prodotto sia piaciuto, il prezzo è adeguato e guardiamo al futuro con fiducia".

Dr. Christian Arnezeder, Amministratore delegato di Harley-Davidson Germany
"Per noi di Harley-Davidson Intermot è una fiera importantissima, sia a livello internazionale che europeo e lo si nota anche nell'ambito delle conferenze stampa. Abbiamo visto moltissime novità e ciò dimostra che questa è la rassegna leader in Germania, in grado di raggiungere qualsiasi paese europeo; sappiamo infatti che molti colleghi sono giunti dall'Inghilterra per poter ammirare di persona tutte le ultime novità concentrate in un'unica fiera. Per noi è fantastico essere qui".

Rudolf Harrer, Vice Presidente di Honda Deutschland filiale di Honda Motor Europe
"Per un'azienda di portata globale come Honda, una rassegna internazionale come Intermot qui a Colonia ha naturalmente una valenza altissima; ritengo inoltre che le due anteprime mondiali che abbiamo organizzato qui evidenzino l'importanza che Intermot riveste per noi in territorio tedesco.
Intermot Colonia è la più grande rassegna per moto e scooter in Germania e la più grande piazza europea dedicata al divertimento sulle due ruote, quindi alle grosse bike di grande cilindrata; di conseguenza per noi è molto, molto importante essere presenti, mettere le carte in tavola e presentare a media e consumatori gli ultimi prodotti e le nuove tecnologie per la stagione a venire. Riassumendo, Intermot simboleggia per noi l'ingresso nel 2017 e speriamo che sia un ottimo inizio".


Martin Driehaus, Direttore marketing di Kawasaki Motors Europe N.V. filiale tedesca
"Nella scala dei valori di Kawasaki, Intermot occupa un posto molto alto e lo dimostrano le novità che abbiamo presentato: quattro anteprime mondiali. Per Kawasaki l'Europa è il mercato principale e la Germania è uno dei maggiori mercati europei, ne consegue quindi l'importanza siderale di Intermot. Riteniamo che proprio la Germania, in considerazione del suo mercato motociclistico, si meriti una propria rassegna leader a livello mondiale e siamo quindi molto felici di essere qui."

Hubert Trunkenpolz, Responsabile vendite di KTM Sportmotorcycle
"Per KTM il mercato tedesco è il principale mercato europeo e quindi Intermot è una rassegna molto, molto importante e penso che ciò sia evidente: basta infatti guardare alle dimensioni della nostra presenza qui. È una fiera internazionale e questa è la ragione per cui abbiamo deciso di tenere la nostra conferenza stampa in inglese. Siamo molto, molto felici di essere qui".

Gerald Federl, Amministratore delegato di MSA Motor Sport Accessoires
"Naturalmente per noi è una manifestazione molto importante; ogni due anni incontriamo i nostri rivenditori che accorrono qui in gran numero e anche molti clienti finali in visita per ammirare i prodotti e non solo le ultime novità, bensì anche i modelli degli ultimi anni, visto che noi esponiamo sempre un assortimento molto ampio. Per Kymco  è una fiera di grande rilevanza e lo dimostra il fatto che abbiamo deciso di presentare qui in Germania nel 2016 l'AK550, la nuova generazione di scooter supertouring".

Ulrich Schäfer, Amministratore delegato di D/A Polaris Germany
"Essendo nuovi associati della IVM, per noi quest'anno era importante uscire allo scoperto. Siamo venuti con i nostri marchi Indian e Victory, con i nuovi mezzi offroad Polaris e le Slinghsot e abbiamo anche partecipato a diverse aree speciali e varie forme di collaborazione. Intermot per noi è importantissima e questa è la fiera più importante in Germania, in Europa e forse anche nel mondo se guardiamo alla partecipazione dei nostri colleghi dagli USA".

Gerald Steinmann, Direttore Marketing e pubbliche relazioni di Suzuki Deutschland
"Penso che quanto abbiamo visto oggi dimostri il valore  della rassegna: abbiamo infatti presentato cinque novità mondiali, GSX R 125, GSX S 750, GSX R 1000, DL 1000, DL 650. Intermot Colonia è per noi l'evento di riferimento e deve mantenersi internazionale, di alta qualità, garantire la presenza di giornalisti prestigiosi e offrire un buon servizio. Con un notevole dispendio siamo riusciti a proporre delle novità pirotecniche: grande flessibilità e super partnership. Pensiamo che si possa andare avanti così e ne abbiamo avuto ulteriore conferma: tutto ciò che presentiamo qui è naturalmente sempre concordato con la casa madre e la casa madre si concentra su Colonia".

Natalie Kavafyan, General Manager Germania e Austria di Triumph Motorrad Deutschland
"Per Triumph naturalmente Intermot è fondamentale, qui abbiamo infatti allestito lo stand più grande della nostra storia. Perchè? In primo luogo perchè abbiamo tantissimi modelli e ci serve lo spazio per esporli adeguatamente e poi perchè naturalmente la Germania è per noi un mercato molto strategico in cui vediamo un enorme potenziale di crescita e Intermot è decisamente LA fiera in Germania; per tutti questi motivi dobbiamo partecipare e presentarci qui. Naturalmente siamo molto felici di poter essere qui e ciò vale in particolare soprattutto per me, essendo io un cittadino di Colonia".

Jörg Breitenfeld, Country Manager per la Germania di Yamaha Motor Deutschland
"Per noi Intermot è naturalmente una manifestazione importantissima, dove si presentano novità e anche anteprime mondiali fondamentali per il mercato europeo. In quanto importatori tedeschi, Intermot è per ovviamente per noi una manifestazione super importante e siamo inoltre riusciti a proiettare la rilevanza per il mercato tedesco anche sul mercato europeo".

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA