Indian Scout FTR1200 Custom, bolide da flat track

Il concept in mostra a Eicma anticipa le intenzioni di Indian di produrre un modello stradale dall’indole flat track. Il motore è quello della Scout 1200, cambia tutto il resto

Arma da flat track

Ad Eicma 2017 Indian mostra al pubblico la nuova Scout FTR1200 Custom, una moto ispirata alla FTR750 che ha vinto il Campionato Americano di flat track 2017. Costruita in collaborazione con il reparto corse di Indian, la nuova “Scout Custom” è una versione one-off, ma nelle intenzioni della Casa c’è l’idea di realizzare successivamente un modello di serie. La nuova moto è spinta dal bicilindrico a V da 1.133 cc della Scout 1200 (cliccate qui per tutti i dettagli tecnici), ma cambia tutto il resto. A partire dal telaio, che passa da una struttura in alluminio, imbullonato, ad un nuovo telaio a traliccio in acciaio, verniciato in rosso.

Cambia completamente anche il look della moto, che si toglie i panni da custom per vestirsi con un nuovo e più aggressivo look da flat track. Questo per via di un nuovo serbatoio, più sottile, e di un nuovo codino rastremato, con struttura in carbonio e sella monoposto. Troviamo poi pedane arretrate, un nuovo manubrio, cerchi da 19 con gomme da flat track, disco freno anteriore singolo a margherita, protezioni in carbonio per gli steli della forcella e mono posteriore di tipo cantilever con ammortizzatore posteriore centrale senza levereggi. Uno degli obiettivi della Casa è stato quello di ridurre il più possibile il peso della moto, e per farlo ha eliminato tutto il possibile… cliccate qui per le foto della moto.
1/23 Indian Scout FTR1200 Custom 2018

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA