10 July 2008

In Francia il moto taxi elettrico

Si chiama Electri-city ed è il nuovo servizio di taxi su scooter elettrici Vectrix, che una società parigina mette a disposizione dei clienti. L’idea nasce dalla praticità di uno scooter in città, dalla volontà dei titolari di rispettare l’ambiente con mezzo a zero emissioni e da un problema di ordine pratico: il caro carburante. Probabilmente c’è anche lo zampino degli Euroincentivi. SEGUE...

In francia il moto taxi elettrico


PARIGI 10 luglio 2008 – Electri-city è il servizio di taxi a bordo di scooter elettrici Vectrix proposto dalla parigina City Bird, società attiva nel settore dei trasporti di persone. Per via della limitata autonomia del veicolo, si potrà utilizzare il servizio solo per corse urbane. Electri-city ha il vantaggio di poter accompagnare il cliente ovunque desideri, perché, grazie alle zero emissioni, a Parigi può circolare anche nelle zone a traffico limitato. La City Bird mette a disposizione i propri autisti con due ruote elettrico dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 22.00, il sabato dalle 8.00 alle 20.00 e la domenica dalle 16.00 alle 20. La convenienza è per le corse lunghe, infatti il prezzo di un “passaggio” è fisso: 25 euro, lo stesso richiesto per servizio di moto taxi tradizionale (con scooter o moto non elettrici), offerto dalla City Bird. Per maggiori informazioni: www.city-bird.com . L’idea nasce dalla praticità di uno scooter in città, dalla volontà dei titolari di rispettare l’ambiente con mezzo a zero emissioni e da un problema di ordine pratico: il caro carburante. Probabilmente c’è anche lo zampino degli Euroincentivi. Fatto sta che l’idea pare piacere agli utenti del servizio.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA