SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Team Italia Enduro: secondo allenamento collegiale del 2016 sulla sabbia

Secondo appuntamento collegiale per il Team Italia Enduro: il 4 e il 5 gennaio i ragazzi si sono allenati insieme a Rosolina Mare (RO) in vista della stagione 2016. A guidarli il Commissario Tecnico della FMI Cristian Rossi, soddisfatto dell’incontro
 

da lignano a rosolina

Dopo i due giorni di allenamento a dicembre a Lignano Sabbiadoro (UD), dove si terrà la prima gara di Assoluti d’Italia Enduro 2016, il Team Italia Enduro rimette le ruote sulla terra (o meglio, sulla sabbia, ecco le foto) con un secondo raduno collegiale di allenamento in vista della nuova stagione. Purtroppo la pista dove si sarebbero dovuti tenere gli allenamenti della squadra FMI, quella di Lovolo, nel vicentino, è stata resa inagibile dalla neve; gli organizzatori hanno quindi deciso di spostarsi sulla pista sabbiosa di Rosolina Mare (RO).
 

Cinque assenti all'allenamento tra recuperi e problemi tecnici

I ragazzi del team sono stati seguiti dal CT della Federazione Cristian Rossi insieme ai tecnici Giuseppe Armani, Mirko De Felice, Mario Rinaldi e Alex Zanni, già presenti allo scorso raduno. La squadra purtroppo non era al completo, gli assenti a Rosolina sono stati Mirko Spandre, in fase di recupero dopo un intervento al polso, Emanuele Facchetti e Francesco Giusti, reduci da un intervento alla spalla e Manolo Morettini e Andrea Verona fuori per problemi tecnici.

Ragazzi carichi anche con pista difficile: le parole del CT Cristian Rossi

I due giorni di raduno hanno visto alternarsi allenamenti in pista e briefing tecnici; la pista di Rosolina è impegnativa e ha permesso ai ragazzi del team di affinare la propria tecnica di guida grazie anche alla partecipazione di altri piloti presenti alla due giorni: Balletti, Manzi, Oldrati, Monni e Cervellin. Le parole del Commissario Tecnico Cristian Rossi: “Sono molto soddisfatto di come si è svolta questa due giorni perché hanno tutti dato il massimo, mostrando anche miglioramenti nella tecnica di guida. Il fondo del tracciato era pesante e con buche molto profonde, quindi l’allenamento è stato davvero impegnativo. I nostri giovani, inoltre, hanno potuto vedere all’opera alcuni piloti più esperti presenti a Rosolina come Oscar Balletti, Jonathan Manzi, Thomas Oldrati, Manuel Monni e il crossista Michele Cervellin. Abbiamo suddiviso il lavoro tra sessioni in pista e briefing tecnici per correggere qualche errore di guida. Alla fine della due giorni ho visto i ragazzi stanchi ma motivati a crescere ancora”.
 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA