20 March 2013

Pol Espargaro e Maverick Viñales: i sovrani di Jerez

A Jerez torna il sole e tornano in testa i soliti noti. Nella Moto2, Pol Espargaro chiude davanti a tutti. Tra i “nostri”, Alex De Angelis è sedicesimo. Nella classe cadetta svetta Maverick Viñales, che si infortuna a fine turno. Attardati gli italiani

Pol espargaro e maverick viñales: i sovrani di jerez

Dopo la brutta secconda giornata, caratterizzata dalla solita pioggia torrenziale, la terza sessione di prove pre campionato sul tracciato di Jerez ha visto ieri tornare a splendere il sole. La pista, ancora umida nel corso della mattinata, si è asciugata completamente nel pomeriggio, regalando le condizioni perfette ai piloti delle due classi minori del Motomondiale.

MOTO2: ESPARGARO DITTATORE
Nella middle class è tornatp a farsi vedere in testa un volto noto, quello di Pol Espargaro. Lo spagnolo è riuscito ad imporsi sia nella sessione mattutina che in quella pomeridiana, quando ha limare di sette decimi il proprio tempo. Il risultato finalestato 1’42”636, un ottimo crono ma tre decimi più lento della prestazione di Pol risalente ad un mese fa. Dietro sono giunti i piloti del team Italtrans: Takaaki Nakagami, secondo a 467 millesimi, e Julian Simon, terzo a oltre mezzo secondo. A chiudere un poker di Kalex c’è Scott Redding. Per i piloti di lingua italiana, le buone prestazioni della mattina non si sono confermate nel pomeriggio. Sedicesimo posto per il sanmarinese Alex De Angelis a 1”546 dalla cima della classifica, seguito da  Simone Corsi, 20 millesimi più lento. Mattia Pasini addirittura venticinquesimo.

CLASSIFICA MOTO2
1- Pol Espargaro Tuenti - KALEX Moto2 - 1:42.636
2- Takaaki Nakagami - KALEX Moto2 - +0.467 1:43.103
3- Julian Simon - KALEX Moto2 - +0.552 1:43.188

4- Scott Redding - KALEX Moto2 - +0.736 1:43.372
5- Nicolas Terol - Suter MMX2 - +0.802 1:43.438
6- Esteve Rabat - KALEX Moto2 - +0.898 1:43.534
7- Jordi Torres - Speed Up SF13 - +1.005 1:43.641
8- Xavier Simeon - KALEX Moto2 - +1.084 1:43.720
9- Dominique Aegerter - Suter MMX2 - +1.164 1:43.800
10- Axel Pons Tuenti - KALEX Moto2 - +1.225 1:43.861
11- Mika Kallio Marc - KALEX Moto2 - +1.293 1:43.929
12- Anthony West - Speed Up SF13 - +1.416 1:44.052
13- Randy Krummenacher - Suter MMX2 - +1.453 1:44.089
14- Mike Di Meglio – MotoBI – +1.522 1:44.158
15- Toni Elias - KALEX Moto2 - +1.538 1:44.174
16- Alex De Angelis - Speed Up SF13 - +1.546 1:44.182
17- Simone Corsi - Speed Up SF13 - +1.566 1:44.202
25- Mattia Pasini - Speed Up SF13 - +2.578 1:45.214


MOTO3: VIÑALES VA FORTE (FIN TROPPO)
Nella classe minore, Maverick Viñales ce l'ha messa tutta per tornare davanti al gruppo dei rivali. E con un ottimo 1’46”603 ha portato a casa il risultato, risultando due decimi più veloce del suo miglior crono di un mese fa. Purtroppo per lo spagnolo, oltre alle gioie sono arrivati anche i dolori derivanti dalla caduta alla curva 11. Il risultato è un a ferita piuttosto grave  all’anulare della mano destra, con perdita dell’unghia e dell’ultima falange del dito (ma per il Qatar dovrebbe essere in pista regolarmnente). A soli 86 millesimi si è piazzato Alex Rins, al secondo anno in Moto3. Terza piazza per il dominatore della prima giornata, Jonas Folger, seguito da Luis Salom su KTM. Per la Casa austriacaun'altra giornata al top, con 9 moto nelle prime 10 posizioni. I nostri portacolori, tutti su moto Honda, sono rimasti invece molto attardati: il più veloce è stato Niccolò Antonelli, dodicesimo a 1”473. Romano Fenati, dopo gli ottimi tempi della mattinata, ha chiuso in diciassettesima posizione. Ancora più indietro Lorenzo Baldassarri, ventesimo, seguito da Alessandro Tonucci, ventunesimo e da Francesco Bagnaia, ventitreesimo con una caduta all’attivo che gli costa la frattura del radio: salterà la prima gara in Qatar.

CLASSIFICA MOTO3
1- Maverick Viñales – KTM – 1:46.603
2- Alex Rins – KTM –
+0.086 1:46.689
3- Jonas Folger –
KALEX KTM – +0.407 1:47.010
4- Luis Salom – KTM – +0.491 1:47.094
5- Brad Binder – Suter Honda – +1.098 1:47.701
6- Alex Marquez – KALEX KTM – +1.103 1:47.706
7- Eric Granado – KALEX KTM – +1.139 1:47.742
8- Niklas Ajo – KTM – +1.184 1:47.787
9- Jakub Kornfeil – KALEX KTM – +1.251 1:47.854
10- Arthur Sissis – KTM – +1.258 1:47.861
11- Jack Miller – FTR Honda – +1.435 1:48.038
12- Niccolo Antonelli – FTR Honda – +1.473 1:48.076
13- Miguel Oliveira –  Mahindra – +1.480 1:48.083
14- Isaac Viñales – FTR Honda –  +1.485 1:48.088
15- Alexis Masbou – FTR Honda –  +1.650 1:48.253
17- Romano Fenati – FTR Honda – +1.790 1:48.393
20- Lorenzo Baldassarri – FTR Honda – +2.216 1:48.819
21- Alessandro Tonucci – FTR Honda – +2.256 1:48.859
23- Francesco Bagnaia – FTR Honda – +2.283 1:48.886
30- Matteo Ferrari – FTR Honda – +2.696 1:49.299


Domani i piloti torneranno in pista per l’ultima sessione di prove, prevista in mattinata. Dal pomeriggio invece comincia lo show della MotoGP, con gli ultimi test pre stagione.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA