Statistiche web
27 April 2010

Il Pharaons torna a far parte del Mondiale Rally

Per quest’anno JVD International, che organizza il Rally dei Faraoni, annuncia alcune novità fra cui la tappa valida per il Mondiale e l’arrivo sul mare a El Alamein.

Il pharaons torna a far parte del mondiale rally

Milano 27 aprile 2010 - JVD International, la società organizzatrice della competizione, ha annunciato che da quest’anno il Pharaons Rally tona ad essere valido ai fini della classifica della Coppa del Mondo FIA Cross Country Rally. I responsabili della Federazione Motociclistica Internazionale, dopo aver assistito allo svolgimento dell’edizione 2009 del “Faraoni”, hanno ritenuto che il rally egiziano fosse idoneo per poter rientrare fra le tappe iridate. Si disputa da tredici anni e, pur correndosi in terra egiziana, va sottolineato che l’evento faraonico (in tutti i sensi) è opera degli italiani Daniele Cotto e Marco Bucci. Come sempre, la partenza del Rally dei Faraoni sarà dalle Piramidi di Giza, ma la novità di quest’anno, oltre ad una tappa in meno, è che il traguardo, dopo aver percorso i 2.800 km del tracciato di gara, sarà in riva al mare, nei pressi di El Alamein. La sera stessa dell’arrivo si svolgerà la cerimonia di premiazione, mentre la mattina successiva partiranno le operazioni d’imbarco ad Alessandria, per il rientro nelle nazioni di provenienza delle varie squadre. Altra novità, e non di poco conto, di quest’anno sono le tariffe di iscrizione ridotte del 20%. Si tratta certamente di un incentivo all’iscrizione, in un momento di ristrettezze per le scuderie degli sport motoristici. L’ultima data d’iscrizione per ottenere la quota di pagamento più conveniente era lo scorso 31 marzo, ma, affrettandosi si possono ancora avere condizioni di pagamento agevolate. Il disegno esatto del percorso di gara sarà definito a fine aprile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA