SPECIALE SALONE EICMA 2021
Tutte le novità Casa per Casa

Offerte di lavoro: Valli Moto cerca personale

Il rinomato concessionario Yamaha lombardo, in ottica di sviluppo, ha avviato una ricerca di personale. I requisiti fondamentali per prender parte alla selezione, che offrirà un contratto full-time al candidato, sono solo due: età minima 22 anni e passione per le due ruote. Info e dettagli

Un'offerta di lavoro per gli over 22

“Cercasi commesso/addetto reparto accessori, abbigliamento, magazzino ricambi moto, accettatore officina”.

In un periodo dove il mercato delle due ruote vede in modo ottimistico la luce in fondo al tunnel, una conferma del momento da leggere tutto sommato con ottimismo viene da Valli Moto, punto di riferimento per i possessori di Yamaha della provincia di Monza e della Brianza (e non solo). Gli showroom della famiglia Valli erano inizialmente due, uno a Renate (MB) e uno a Malgrate (LC), ma nel 2005 è arrivato il terzo, a Lissone, permettendo così una miglior copertura del territorio lombardo. Festeggiati da poco i 10 anni dall’apertura dell’ultimo showroom e in ottica di un ulteriore sviluppo, Valli Moto comunica la ricerca di personale da inserire nel suo organico. I requisiti per la candidatura al contratto full-time sono solo due: passione per le due ruote e un’età minima di 22 anni.

Come partecipare alla selezione? È semplice, basta inviare il proprio Curriculum Vitae con foto a info@vallimoto.com oppure alla sede Valli Moto s.r.l. - Via Tripoli, 3 - 20838 Renate (MB).
1/21 Tre Yamaha R1 presso uno dei concessionari Valli Moto

Segnali positivi dal mercato

Che il mondo delle due ruote abbia attraversato uno dei periodo più bui della sua storia è ormai risaputo, ci eravamo abitati allo sconforto dato dalla crisi delle vendite quando gli ultimi dati statistici hanno riportato un po’ di speranza.
Come dice Corrado Capelli, Presidente di Confindustria ANCMA: “L’interesse per le due ruote è di nuovo in crescita grazie anche alla ripartenza degli indicatori economici che riportano in positivo sia il PIL che gli ordini e l’attività industriale. Inoltre il calo dei prezzi del carburante favorisce l’utilizzo dei veicoli e il tasso di cambio dell’euro dà una spinta ulteriore anche alle esportazioni del nostro settore”.
Insomma, sarà l’atmosfera delle feste (a proposito, qui trovate il sondaggio sui “motoregali” di Natale fatti e ricevuti) ma l’ottimismo è nell’aria e si sente. Anche in casa Yamaha i dati sono senza dubbio positivi rispetto a quelli degli scorsi anni: la MT-09 Tracer si posiziona al secondo posto della classifica delle 100 moto più vendute in Italia da Gennaio a Novembre 2015, seconda solo alla BMW R 1200 GS. Anche Nelle classifiche scooter e ciclomotori Yamaha si piazza nella top 10 dei più venduti. Tirando le somme, quindi in Yamaha si attende un 2016 ancora positivo, ci sta quindi che uno dei maggiori concessionari guardi al futuro con ottimismo: la speranza è quella di vedere molti annunci di ricerca e selezione del personale come quello di Valli Moto.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA