Il 96% degli italiani favorevole alla nostra campagna #Metapedaggio

Dimezzamento del pedaggio autostradale per le due ruote: nel sondaggio lanciato in home page sul sito d'informazione più autorevole d'Italia, quello del Corriere della Sera, emerge un sostegno assoluto della campagna di Motociclismo (e il Corriere non è letto solo da motociclisti...). La petizione #metapedaggio è sempre attiva: SI FIRMA QUI

I lettori del corriere sono con noi: le moto devono pagare metà pedaggio!

La nostra campagna #metapedaggio ha appena raggiunto un importante traguardo: è attualmente in discussione alla Camera la “Risoluzione Garofalo” che impegna la politica a ridefinire l’attuale sistema di classificazione dei veicoli, assumendo iniziative per ristabilire una classe di pedaggio dedicata alle moto
 
Ma non ci fermiamo certo: dopo Eicma la nostra petizione ha superato le 45.000 firme (è sempre aperta: CLICCA QUI PER FIRMARE) e ora anche il sito d'informazione più autorevole d'Italia, quello del Corriere della Sera, si occupa della questione. Lo fa attraverso un sondaggio, con cui chiede ai lettori di esprimere la propria opinione sull’iniquo sistema tariffario che attualmente equipara moto e auto ai fini del calcolo del pedaggio autostradale (fino al 1990 non era così, le moto avevano la propria classe di pedaggio, inferiore di un buon 40% rispetto alle quattro ruote, inoltre Paesi come Francia, l’Austria, la Slovenia, la Grecia, il Portogallo, la Norvegia e il Regno Unito applicano tariffe agevolate – se non la totale gratuità - alle due ruote).
 
Il sondaggio è sempre aperto (cliccate qui per votare), ma già dopo pochi giorni dalla pubblicazione, i risultati sono eclatanti: oltre il 96% dei votanti è favorevole al dimezzamento del pedaggio per le moto, quindi appoggia la nostra campagna.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA