Husqvarna Nuda Touring: arriva nel 2014

In fase di test una nuova versione della Nuda 900. Rarà orientata al turismo e non sarà presentata quest'anno, lo sviluppo è ancora in corso. Ecco tutte le informazioni certe e le foto del prototipo su strada

Husqvarna Nuda 900

Se la Husqvarna Nuda 900 è… "nuda" e arrabbiata (qui il video della nostra prova della R, mentre qui la comparativa in cui è impegnata la 900 Nuda “base”), la versione Touring in fase di sviluppo sarà "vestita" e più gentile. Ancora poche le informazioni a riguardo ma - dopo avervi mostrato sulla nostra pagina Facebook questa foto pubblicata da 100hp – Ducati DOC Varese - ora possiamo darvi le prime informazioni e fornire altre immagini, sempre by 100hp e scattate da Domenico “Mimmo” Cozzi e Gianluca di Benedetto.

NON ARRIVA SUBITO
Non sarà il 2013 l'anno di presentazione di questa novità, ma il successivo
. I test, infatti, sono ancora in pieno svolgimento e la casa varesina di proprietà del Gruppo BMW intende lavorare al meglio sul prototipo prima di "darlo in pasto" ai motociclisti appassionati di turismo che non disdegnano le belle pieghe e una guida aggressiva.

Design

DESIGN PERSONALE ATTENTO ALLA FUNZIONE
Naturalmente, Husqvarna sta lavorando all'abito di questa versione Touring anche se - come si vede dalla foto - non sarà stravolto l'aspetto snello e filante della Nuda: arriverà un cupolino di media dimensione, che ovviamente regalerà la necessaria protezione aerodinamica (il parabrezza sarà presumibilmente regolabile) a cui concorrerà anche la semicarena raccordata al serbatoio senza soluzione di continuità e con linee ammorbidite. Probabilmente, vedremo poi gli attacchi per le borse di origine BMW che già si possono installate sulla versione standard della Nuda. In una delle foto della gallery si riesce ad intuire la… faccia della Nuda Touring, che mostra il faro simile a quello della versione naked. Sembra cambiato il parafango anteriore, invece. Scompare il caratteristico deflettore a forma di aeroplanino? Si intuisce infine che anche la zona fianchetti sarà ridisegnata e più integrata con la coda.

Tecnica e posizione di guida

TECNICA: PARENTI MA NON SORELLE
Motore e ciclistica saranno ripresi dalla Nuda, ma non sarà un mero trapianto. Il primo potrebbe ricevere una cura addolcente e magari una nuova mappatura Touring da affiancare a quelle già presenti Standard e Rain. La seconda potrebbe ricevere sospensioni più votate al comfort e meno sofisticate delle Öhlins che adotta la Nuda R. Confermatissimo l’ABS, mentre crediamo improbabile che una moto MY 2014 possa arrivare senza un’elettronica raffinata dotata di traction control.

OBBIETTIVO COMFORT (DIVERTENTE)
Altro elemento certo è lo studio che si sta facendo in Husqvarna sulla posizione del pilota: sarà modificata la triangolazione sella-manubrio-pedane verso un'impostazione più turistica e confortevole. Probabilmente vedremo anche una sella più morbida e accogliente. Evidente dalle foto è la realizzazione di quest’ultima in due pezzi a livelli separati tra pilota e passeggero, con maniglioni ben più “dimensionati” di quanto siano ora. Si nota anche un posizionamento più basso per le pedane del passeggero.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA