Husqvarna: novità della gamma enduro 2012

Rinfrescata tutta la gamma delle enduro Husqvarna che nei modelli 2012 si riconoscerà per il telaio anodizzato nero

Husqvarna: novità della gamma enduro 2012

 

Niente rivoluzioni, solo affinamenti per la gamma enduro 2012 di Husqvarna. Dettaglio in comune che le rende subito riconoscibili il telaio anodizzato in nero per tutti i modelli della gamma.

 

TE250/310

Per entrambe le due “piccole” della gamma, nuovo monoammortizzatore Kayaba e scarico ridisegnato. La sospensione posteriore è completamente regolabile nell’idraulica ed è collegato al forcellone tramite link. Il nuovo scarico Leovince è stato adottato per migliorare le prestazioni del monocilindrico che nella 250 è il più leggero della categoria (22 kg). L’erogazione del motore può essere gestita tramite il pulsante che varia la mappatura da soft ad hard.

 

TE449/511

Anche per loro telaio anodizzato nero e cerchi silver, nelle versioni 2012. Telaio irrobustito per le TE449 e TE511 grazie al maggior impiego di 25CrMo4 usato anche per rinforzare il canotto di sterzo, le piastre supporto del telaietto e i supporti motore. Rivisto l’assetto con il mono posteriore accorciato di 4 mm che comporta anche un’altezza sella inferiore; il comportamento è stato bilanciato grazie all’irrigidimento della forcella. Confermato l’impianto frenante Brembo con disco anteriore a margherita Braking da 260 mm davanti e 240 dietro; pinze flottanti a doppio pistoncino all’anteriore e singolo al posteriore.

Per rendere più sfruttabili queste moto, è stata rivista la mappatura dell’iniezione Keihin, ora meglio accordato allo scarico Akrapovic in acciaio.

 

WR125/250/300

Dopo il profondo rinnovamento del 2011, la WR125 2012 arriva con telaio nero rinforzato in alcuni punti con acciaio al cromo molibdeno 25CrMo4; infine, nuove grafiche e cerchi Excel con anodizzazione silver. Stesse modifiche anche per le sorelle maggiori da 250 e 300 cc.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA