Husqvarna MOAB: concept di scrambler

La Casa varesina ha presentato all’Eicma 2011 un prototipo di moto scrambler, con motore di 650 cc

Husqvarna moab: concept di scrambler

 

Husqvarna MOAB è l’interpretazione di scrambler moderna fatta dai progettisti della Casa varesina. È ispirata alle moto degli anni Sessanta e Settanta, che si sono distinte nelle competizioni di fuoristrada, soprattutto negli Stati Uniti. Il nome Moab deriva dall’area desertica, che si trova nello Utah (U.S.A.), dove sono stati girati numerosi film a tema. La Husqvarna Concept MOAB è equipaggiata con un motore di 650 cc. Ha il telaio perimetrale (montrave anteriore sdoppiato). Le ruote sono da 17” pollici e montano pneumatici off road semitassellati. La strumentazione è completamente digitale ed è fissata al traversino superiore del manubrio. I fari sono a led. La livrea deriva dalla Husqvarna H400 di Steve McQueen, venduta di recente in un asta. La moto è pensata per offrire una posizione di guida comoda, grazie al manubrio alto e largo e alla forma del serbatoio avvolgente. Per il momento si tratta solo di un esercizio di stile, ma la Casa costruttrice non esclude che possa arrivare sul mercato. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA