03 September 2013

Honda presenta il nuovo SH Mode 125

La Casa dell’Ala Dorata svela il nuovo modello dell’ormai celebre scooter a ruote alte. Ideale per gli spostamenti urbani, fa della facilità d’uso e dei bassi consumi (fino a 50 km/l) i suoi cavalli di battaglia. Manca l'ABS ma c'è la frenata combinata. In arrivo nella seconda metà di settembre, con parabrezza e paramani di serie. Il prezzo? Molto interessante

Honda presenta il nuovo sh mode 125

Un anno fa vi avevamo mostrato l’SH 125i in versione 2013, uno dei best seller di Honda che, insieme ad altri modelli, ha permesso alla Casa giapponese di stare a galla in un mercato “congelato” dalla crisi. Sulla base di questo successo, Honda decide di “sfornare” una nuova versione del suo scooter a ruote alte, l’SH Mode 125, per puntare diritto al cuore di tutti quelli che cercano un mezzo comodo, economico ma che strizzi l’occhio allo stile.

LO SCOOTER PER TUTTI
Uno dei principali obiettivi del progetto SH Mode 125 è stato realizzare una posizione di guida che facilitasse l’approccio allo scooter ad una vasta schiera di persone. L'altezza del manubrio di 990 mm, unita a una sella posta a soli 765 mm, crea una posizione di guida con il busto eretto, per garantire il massimo controllo. Inoltre, proprio perchè si tratta di uno scooter principalmente dedicato al pubblico più giovane e alla moda, era fondamentale anche l’aspetto estetico. Così, insieme alle molte cromature, e alle diverse novità nel design, che coinvolgono praticamente tutte le parti del veicolo (fate il confronto con la versione 2013), ecco che l’equipaggiamento di serie prevede anche parabrezza e paramani. La possibilità di riporre un casco integrale sotto la sella rende poi l’SH Mode ancora più pratico. Rispetto al 125 ABS mancano il bauletto di serie e proprio il sistema anti bloccaggio. Ma sulla sicurezza non si discute.

NON SOLO MODA
C'è infatti l'impianto frenante ad azione combinata (CBS – Combined Braking System) che assicura un’azione più stabile pensata innanzitutto per i guidatori meno esperti e sui fondi a scarsa aderenza. Poi c'è il motore eSP (enhanced Smart Power) da 125 cc di SH Mode, lo stesso degli attuali SH e PCX 125, capace di 11,4 CV a 8.500 giri e 12 Nm a 5.000 giri è stato ottimizzato per offrire un’erogazione ancor più fluida, mantenendo i consumi su livelli davvero bassi. Si parla infatti di 50 km/l nel ciclo medio, anche grazie al dispositivo Start&Stop di serie, che nelle soste tipiche della guida cittadina spegne il motore dopo 3 secondi per riaccenderlo istantaneamente alla sola rotazione della manopola del gas.

STA ARRIVANDO
Il cruscotto abbina uno stile moderno alla completezza di informazioni. L’elemento principale è il tachimetro analogico, circondato da spie di servizio e dall’indicatore del livello di carburante, mentre in alto troviamo un display LCD dotato di tasti laterali per la visualizzazione delle diverse informazioni. Per mettervi in sella al nuovo SH Mode non ci sarà da attendere molto: disponibile in tre colorazioni (Fabulous Pink, Pearl Jasmine White e Poseidon Black Metallic) arriverà nelle concessionarie a partire dalla seconda metà del mese di settembre ad un prezzo di 2.650 Euro. 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA