di Giuseppe Cucco - 30 April 2018

Honda Monkey: la storia

Con l'arrivo della nuova Honda Monkey 125 ne approfittiamo per ripassare la storia, anche attraverso le immagini, di quella che è stata una moto iconica negli anni '70
  • Salva
  • Condividi
  • 1/12 Honda Monkey del 1961

    La Honda Monkey fu sviluppata originariamente come moto giocattolo da 49 cc per un parco divertimenti di Tokyo, il Tama Tech. Il modello diventò talmente popolare che nel 1963 ne fu realizzata una versione da strada, esportata inizialmente in America e in Europa. Il modello era dotato di serbatoio cromato, manubrio pieghevole e ruote da 5" senza sospensioni. La sua popolarità derivava dal suo design simpatico, dalle dimensioni ridotte e dal peso ultra leggero, che permettevano a chiunque di guidarla. Nel 1969 il diametro delle ruote fu portato a 8" e nel 1970 la sua struttura fu ulteriormente sviluppata aggiungendo la forcella a sgancio rapido, che consentiva di riporre la moto nel bagagliaio di un’auto, anche di piccole dimensioni.

    Il 1978 vide un autentico punto di svolta per la Monkey: lo stile della moto fu modificato realizzando un nuovo serbatoio a goccia, che fece letteralmente impazzire i numerosissimi appassionati di questa due ruote. E fu da questo momento che la Monkey conquistò milioni di appassionati; compreso Jonh Lennon, che ne possedeva una. Grazie al cambio a 3 marce e alla frizione centrifuga, che la rendevano facile da guidare anche per chi non possedeva abilità da motociclista, migliaia di persone di ogni età ruotarono per la prima volta nella loro vita la manopola dell'acceleratore su un veicolo a due ruote. Era divertente e facile da guidare e grazie a ciò contribuì a promuovere l'idea di possedere una motocicletta presso un pubblico più vasto di quanto non avesse mai fatto qualsiasi altra moto. Con i suoi grossi pneumatici, il manubrio incurvato, il minuscolo serbatoio e la grande e soffice sella, la Monkey aveva un look inconfondibile e senza tempo.

    Uno stile ripreso ora dalla Casa di Tokyo con la nuova Monkey 125, una moto spinta da un monocilindrico orizzontale monoalbero a 2 valvole da 125 cc, una "moto in miniatura" caratterizzata da look classico accompagnato però da tecnologie moderne… cliccate qui per tutti i dettagli e la scheda tecnica di questo nuovo modello.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime news
    Le ultime prove

    Comparativa SuperEnduro: il film della sfida svela la vincitrice

    Comparativa SuperEnduro: il film della sfida svela la vincitrice

    10 August 2018

    SWM Aces of Spades, l'abito inganna

    SWM Aces of Spades, l'abito inganna

    12 July 2018

    Aprilia RSV4 Factory Works: sulle ali della velocità

    Aprilia RSV4 Factory Works: sulle ali della velocità

    24 July 2018

    Honda Forza 125 e Forza 300, agili e raffinati

    Honda Forza 125 e Forza 300, agili e raffinati

    19 July 2018

    Comparativa MaxiEnduro in Australia: il film della sfida

    Comparativa MaxiEnduro in Australia: il film della sfida

    27 June 2018

    Long Test Kawasaki Versys 650 GT: SOS motore

    Long Test Kawasaki Versys 650 GT: SOS motore

    28 June 2018

    Honda PCX 125 2018: il nostro test

    Honda PCX 125 2018: il nostro test

    07 July 2018

    Husqvarna Svartpilen 401: dritta al cuore

    Husqvarna Svartpilen 401: dritta al cuore

    25 June 2018

    Comparativa SuperEnduro 2018: un pregio e un difetto di ogni moto

    Comparativa SuperEnduro 2018: un pregio e un difetto di ogni moto

    05 July 2018

    Quattro enduro si sfidano sulla Via Lattea

    Quattro enduro si sfidano sulla Via Lattea

    02 July 2018

    Yamaha YZ450F 2018: com'è umana, lei

    Yamaha YZ450F 2018: com'è umana, lei

    20 February 2018

    Long Test: i primi 6.000 km con la Versys 650

    Long Test: i primi 6.000 km con la Versys 650

    28 June 2018

    Ultime tag "MotoGP"