di Fabio Meloni
08 November 2013

Honda Integra 750, più potenza ma non solo

Cresce da 48 a 55 CV la potenza massima grazie alla maggior cubatura che ora raggiunge i 750cc ma anche per altre modifiche tecniche al motore e alla trasmissione

Honda integra 750, più potenza ma non solo

Honda Integra, l’ibrido moto-scooter presentato nel 2011, cresce ora di cilindrata e potenza. 750cc e 55 CV quanto i progettisti Honda hanno ottenuto dal motore bicilindrico che la equipaggia e che ora guadagna anche un secondo contralbero di bilanciamento per smorzare le vibrazioni e un nuovo impianto di scarico che sottolinea il sound vibrante dato dalla fasatura a 270° dell’albero motore. Aggiornata anche la trasmissione, con i rapporti del cambio a doppia frizione DCT ora più lunghi.

 

Più conservativo il comparto design che è stato comunque aggiornato per accentuare l’immagine di sportività e per “somigliare” di più ad una moto. Riprogettata anche l’ergonomia per offrire più spazio per le ginocchia e pianali poggiapiedi più ampi. Rivisti e ampliati i vani portaoggetti e solo in Italia portapacchi e bauletto sono di serie.

 

Nel video qui di seguito vi mostriamo la nuova Honda Integra esposta nello stand della Casa giapponese a Eicma. Buona visione!

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA