Honda Forza 750 vince su tutti nel 2020

Il maxi scooter di Honda non ha rivali: è in assoluto lo scooter più cliccato dello scorso anno. A spingerlo è il bicilindrico "corsa lunga" di 745 cc, unità che equipaggia anche l'X-ADV. Ricca la dotazione di serie, che comprende fari a LED, avviamento keyless e strumentazione a colori. È disponibile anche in versione A2

1/28

Honda Forza 750 2021

1 di 8

Nessuno meglio di lui nel 2020, anno del lancio, in quanto a click. Il nuovo Honda Forza 750 (in gamma con Forza 125 e Forza 350) ha sbaragliato la concorrenza e si è piazzato in cima alla lista degli scooter più "navigati" sul nostro sito, inserendosi di diritto nei "Top of the year". Di seguito trovate com'è fatto, per ripassare le caratteristiche di motore, elettronica, ciclistica e per conoscerne a fondo le prestazioni. I più interessati all'aspetto dinamico, invece, possono cliccare QUI e approdare al nostro test. Infine, QUI il prezzo del nuovo Forza 750.

Dopo una serie di video teaser, Honda ha tolto definitivamente i veli al Forza 750 2021. Il nuovo maxiscooter, presentato insieme al 125 e al 350, è spinto dallo stesso propulsore bicilindrico a “corsa lunga” di 745 cc utilizzato sull’X-ADV, dotato di cambio a doppia frizione DCT e in grado di erogare 58,6 CV di potenza. Il comando del gas Throttle By Wire rende disponibili 4 Riding Mode e 3 livelli del controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control). Il telaio è di tipo tubolare in acciaio, la forcella rovesciata, il forcellone in alluminio, la sospensione posteriore Pro-link e le ruote da 17” ant. e 15” post. La frenata si avvale di dischi di diametro maggiorato morsi da pinze ad attacco radiale.

Il vano sottosella può contenere un casco integrale e alloggia una presa di ricarica USB. Tutte le luci sono a LED e il display TFT da 5” è dotato di connettività per lo smartphone tramite il nuovo sistema ‘Honda Smartphone Voice Control System’.

Il nuovo Forza 750 è disponibile anche in versione 35 kW per i possessori di patente A2. Dopo questa prima infarinatura, andiamo a conoscere nel dettaglio il nuovo Honda Forza 750.

1/28

Honda Forza 750 2021

Il nuovo Honda Forza 750 2021 è spinto da un motore bicilindrico parallelo monoalbero di745 cc a 8 valvole raffreddato a liquido. Il comando del gas Throttle by Wire (TBW) gestisce l’erogazione del motore. La potenza massima è di 58,6 CV a 6.750 giri/min, con una coppia massima di 69 Nm a 4.750 giri/min. Il limitatore di giri è fissato a 7.000 giri/min. Per contrastare le vibrazioni sono presenti doppi contralberi di bilanciamento. La fasatura è a 270°, alesaggio e corsa misurano 77 x 80 mm. Dove possibile, i componenti sono stati realizzati in modo da svolgere più funzioni: l'albero a camme aziona la pompa dell'acqua mentre uno dei contralberi di bilanciamento aziona la pompa dell'olio.

Tre i Riding Mode tra cui scegliere.

  • STANDARD offre un mix bilanciato di erogazione di potenza, freno motore e controllo di trazione HSTC (P2, EB2, T2).
  • SPORT determina un'erogazione di potenza più pronta e un freno motore più consistente, con un intervento del controllo di trazione HSTC minimo (P3, EB3, T1).
  • RAIN offre un'erogazione di potenza dolce e un freno motore ridotto, con un intervento del controllo di trazione HSTC elevato (P1, EB1, T3).

E poi c’è la modalità USER, che consente di scegliere liberamente il livello di erogazione della potenza, l’intensità del freno motore e la soglia di intervento del controllo di trazione HSTC, compresa la sua disattivazione. Il controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control) è impostabile su 3 livelli (1 min., 3 il max.). Nel solo Riding Mode USER il controllo di trazione può anche essere disattivato.

La Casa dichiara che il Forza 750 copre i 50 metri con partenza da fermo in 3,9”, mentre alla velocità costante di 60 km/h il suo motore gira a soli 2.500 giri/min. Alla voce consumi leggiamo 27,8 km/l nel ciclo medio WMTC, ciò significa che con il serbatoio da 13,2 litri di capacità l’autonomia è circa 370 km.

Per i motociclisti con patente A2 è disponibile una versione con potenza massima di 35 kW (48 CV).

1/18

Honda Forza 750 2021

Il cambio Honda DCT utilizza due frizioni coassiali: una per le partenze e le marce dispari, quindi per la 1a, la 3a e la 5a marcia, l'altra per le marce pari, quindi la 2a, la 4a e la 6a marcia. I due alberi sono concentrici, quindi l’ingombro è esattamente identico a quello di un cambio tradizionale. Ciascuna frizione è comandata separatamente tramite il proprio circuito elettroidraulico e le cambiate avvengono in 70 millisecondi.

Il cambio DCT offre due diversi approcci di guida: le impostazioni automatiche, con modalità di cambio marcia pre-programmate che leggono costantemente la velocità del veicolo, la marcia inserita e i giri/min del motore per decidere quando effettuare un cambio marcia, e l'impostazione manuale per i cambi marcia tramite le palette sul lato sinistro del manubrio.

Sono disponibili 4 programmi di cambio marcia automatico più la modalità USER. Il programma 1 è il più rilassato, con passaggi alle marce superiori e inferiori a un regime relativamente basso; è collegato al Riding Mode RAIN. Il programma 4, all'altro estremo, passa alla marcia superiore e inferiore a regimi più alti per ottenere accelerazioni più grintose e un freno motore più consistente; è collegato al Riding Mode SPORT. Il programma 2 è intermedio ed è collegato al Riding Mode STANDARD. Il programma 3 non è associato a nessun Riding Mode e presenta regimi di cambiata intermedi rispetto a quelli previsti per i Riding Mode STANDARD e SPORT.

La modalità USER consente al guidatore di scegliere il programma di cambio marcia preferito variando a piacimento gli altri parametri, vale a dire, erogazione di potenza (P), freno motore (EB) e controllo di trazione HSTC (T).

1/25

Honda Forza 750 2021

Lo “scheletro” del nuovo Forza 750 è un telaio tubolare in acciaio con struttura a diamante, che ha permesso di ricavare sotto la sella uno spazio di carico in grado di ospitare un casco integrale. L’inclinazione del cannotto di sterzo è pari 27° mentre l’avancorsa è impostata a 104 mm. L’interasse misura 1.590 mm e il peso con il pieno di benzina è di 235 kg.

La forcella Showa a steli rovesciati è del tipo SFF (Separate Fork Function) BP (Big Piston). L'ammortizzatore posteriore Showa è regolabile nel precarico della molla ed è collegato al bel forcellone in alluminio tramite architettura Pro-Link.

Sui cerchi in lega leggera da 17” ant. e 15” post. sono montati pneumatici sportivi ribassati nelle misure 120/70 R17 e 160/60 R15. L’impianto frenante si avvale di pinze a 4 pistoncini ad attacco radiale che mordono dischi flottanti da 310 mm.

1/22

Honda Forza 750 2021

Il vano sottosella ha un volume di 22 litri e può alloggiare un casco integrale; una presa di ricarica USB è situata nella parte posteriore del vano. Internamente alla carenatura anteriore, lato destro, è presente anche un utile cassetto portaoggetti di facile accesso.

La sella si trova a 790 mm dal suolo.

Sulla strumentazione del Forza 750 è incorporato il nuovo sistema Honda di comando vocale per smartphone (‘Honda Smartphone Voice Control System’), visualizzabile tramite il display TFT da 5”, che collega lo scooter allo smartphone del pilota e consente la gestione vocale di telefonate, E-mail, musica e navigazione. Per questa funzione è necessario utilizzare un interfono per casco. Lo smartphone si connette al cruscotto tramite Bluetooth e la gestione delle varie funzioni è possibile anche tramite i pulsanti sul blocchetto sinistro del manubrio.

Il Forza 750 2021 è dotato poi di avviamento keyless con Smart-Key, che gestisce anche l’apertura dello sportellino del tappo carburante e della sella. La Smart‑Key agisce anche sulla serratura del bauletto opzionale Smart-Top Box.

Gli indicatori di direzione del Forza 750 fungono anche da segnale di frenata di emergenza (ESS, Emergency Stop Signal): se viene rilevata una decelerazione di almeno 6,0 m/s2 mentre si viaggia a una velocità non inferiore ai 53 km/h con i freni in funzione, gli indicatori di direzione lampeggiano per avvisare gli altri utenti della strada che è in corso una frenata brusca. Il sistema riconosce anche le condizioni di asfalto bagnato o sdrucciolevole affidandosi all’intervento dell’ABS, che abbassa la soglia di intervento del lampeggio di emergenza a una decelerazione di almeno 2,5 m/s2.

Gli indicatori di direzione sono inoltre del tipo a disattivazione automatica, basata non solo sul tempo, ma anche sul riconoscimento delle svolte sfruttando il dato di velocità di rotazione delle due ruote proveniente dai sensori dell’ABS.

1/19

Honda Forza 750 2021

Il nuovo Honda Forza 750 è disponibile in quattro colori, tutti con cerchi neri:

  • Jeans Blue Metallic
  • Candy Chromosphere Red
  • Matt Beta Silver Metallic
  • Graphite Black

Per il nuovo maxi scooter di Tokyo è disponibile una gamma di accessori che comprende:

  • Manopole riscaldabili
  • Deflettori aerodinamici superiori e inferiori
  • Copertina per le gambe
  • Portapacchi posteriore
  • Smart Top-Box
  • Staffe per borse laterali
  • Borse laterali, destra da 26 L e sinistra da 33 L
1/34

Honda Forza 750 2021 nella livrea Candy Chromosphere Red

Motore
TipoBicilindrico parallelo, monoalbero (SOHC), 8 valvole, raffreddato a liquido, Euro5
Cilindrata745 cc
Alesaggio x corsa77 x 80mm
Rapporto di compressione10,7 : 1
Potenza max

58,6 CV (43,1 kW) @ 6.750 giri/min

(35 kW @ 6.000 giri/min)

Coppia max

69 Nm @ 4.750 giri/min

(65 Nm @ 4.000 giri/min)

Capacità totale olio4 litri
Alimentazione
CarburazioneIniezione elettronica Honda PGM-FI
Capacità serbatoio13,2 litri
Consumi27,8 km/l (3,6L/100 km)
Impianto elettrico
AvviamentoElettrico
Capacità batteria12V/11.2AH
Capacità alternatore ACG480W @ 5000 giri/min
Trasmissione
FrizioneDoppia, multidisco in bagno d’olio
CambioDCT a 6 rapporti
Trasmissione finaleA catena
Telaio
TipoTubolare in acciaio con struttura a diamante
Ciclistica
Dimensioni (LxLxA)2.200 x 790 x 1.485 mm
Interasse1.580 mm
Inclinazione cannotto27°
Avancorsa104 mm
Altezza sella790 mm
Altezza da terra135 mm
Peso con il pieno235 kg
Sospensioni
antForcella rovesciata Showa SFF-BP di 41 mm, corsa 120 mm
postAmmortizzatore regolabile nel precarico, sistema Pro-Link, escursione ruota 120 mm
Ruote
AntIn lega leggera a 10 razze
PostSpoke Wheel a 10 razze
Cerchio ant17M/C x MT3.50
Cerchio post15M/C x MT4.50
Pneumatico ant120/70-R17M/C
Pneumatico post160/60-R15M/C
Freni
Tipo ABSA 2 canali
antPinze a 4 pistoncini ad attacco radiale, dischi flottanti di 310 mm
postPinza a 1 pistoncino, disco di 240 mm
Strumentazione ed impianto luci
StrumentazioneCruscotto con display TFT a colori da 5”
4 layout di visualizzazione informazioni
Multifunzione
Connettività Bluetooth per Smartphone
ChiaveSmart-Key
LuciFull-LED
1/28

Honda Forza 750 2021

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli