06 April 2021

Con la stampa 3D Honda evolve lo sviluppo del design

L’R&D di Honda Europe insieme a WASP innovano i processi della creazione di prototipi nel campo delle due ruote attraverso l’utilizzo della stampa 3D. I primi frutti di questa collaborazione dovrebbero arrivare nei prossimi mesi

L’R&D di Honda Europe ha stretto una collaborazione con WASP, una delle aziende leader nel settore della stampa 3D, per evolvere la modellazione in ambito motociclistico e per migliorare i processi di sviluppo industriale. Attualmente, infatti, nel settore delle due ruote, la creazione di un nuovo prototipo avviene attraverso la modellazione manuale di un’argilla industriale, meglio conosciuta come clay. Fino ad oggi il prototipo veniva quindi realizzato manualmente e poi rifinito da tecnici che definivano proporzioni, linee e volumi.

Honda e WASP inseriscono invece nel processo di prototipazione la stampa di un oggetto in 3D, che può essere poi rifinito manualmente in quanto, anche se può sembrare una contraddizione, ci sono settori dove la mano dell’uomo è insostituibile. Si tratta di un approccio a “pezzo finito” quello che contraddistingue la stampa 3D. Ma WASP, già nel 2017 ha sperimentato tipologie di estrusione per argilla industriale creando un approccio totalmente innovativo per il mondo della modellazione.

Antonio Arcadu, Design Modeling Coordinator di Honda R&D Europe ha incontrato i tecnici WASP. Da questo incontro sono nati nuovi stimoli che, basandosi sulle reciproche esperienze, integrano il sapere manuale con l'Additive Manufacturing ed inseriscono a pieno titolo la tecnologia di stampa 3D collaborativa di WASP nel processo di creazione di un modello in argilla industriale.

Nei prossimi mesi sono attesi i primi frutti nati dalla collaborazione tra l’R&D di Honda Europe e WASP.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli