Honda è in testa al mercato italiano con una quota del 17,85%

Da gennaio a novembre 2010 Honda ha venduto 53 mila veicoli, fra moto e scooter, risultando il primo Costruttore italiano per volumi di mercato.

Honda è in testa al mercato italiano con una quota del 17,85%

Milano – Honda Italia mantiene la prima posizione nel mercato italiano delle due ruote motorizzate con una quota del 17,85%, calcolata in undici mesi di vendite. Da gennaio a novembre di quest’anno sono stati immatricolati 53 mila veicoli della Casa dell’ala dorata, fra moto e scooter. In particolare, gli scooter della gamma SH continuano ad essere i più apprezzati con volumi quasi doppi rispetto a quelli dei Marchi concorrenti: gli SH300i immessi sul mercato sono stati quasi 14 mila, mentre gli SH125/150i sono arrivati poco al di sotto delle 20 mila unità. La famiglia degli SH si è imposta nella classifica dei cento veicoli più venduti nel periodo gennaio-novembre, aggiudicandosi tre posti nelle prime quattro posizioni. Più nello specifico, il preferito in assoluto è stato l’SH300 con 13.639 pezzi, seguito dall’SH 150, secondo con 10.257 unità, in terza posizione si è inserito il Piaggio Beverly 300 Tourer con 9.906 vendite, in quarta piazza è entrato un altro SH, il 125 che ha totalizzato 9.701 immatricolazioni. Per quanto riguarda il segmento moto, invece, la naked CB600F Hornet di Honda è la seconda più venduta, con 2.408 unità, alle spalle della Kawasaki Z 750, prima nuda con 2.930 pezzi. Regina fra le moto resta però la BMW R 1200 GS, che ha totalizzato 3.925 vendite.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA