Honda e BMW tra presente e futuro

Come è nato lo scooter/enduro X-Adv e cosa nascerà dal nuovo concetto di moto introdotto da Honda? Com’è la nuova CMX500 Rebel? Come sarà la futura BMW anti Africa Twin? Come sarà e quando arriverà la boxer bobber di Monaco. Le risposte che abbiamo dato a queste domande sono gli articoli più cliccati della settimana

l’interessante ibrido e la bobberina

Sono stati gli approfondimenti dopo Eicma 2016 a catalizzare la vostra attenzione questa settimana. Dopo quelle i tema BMW e Suzuki, è stata ad esempio la volta dell’intervista su una delle più importanti novità portate al Salone da Honda, la X-Adv, inedito ibrido tra scooterone e moto enduro. Il suo project leader ci svela i retroscena della progettazione e ci promette u futuro Honda più… orientato al bello. Restando dalle parti della Casa dell’Ala Dorata, Honda ha presentato la nuova CMX500 Rebel, una bobber che riporta alla luce un nome molto caro agli appassionati di piccole custom.
Tornando un attimo all’X-Adv: abbiamo chiesto ai nostri lettori di esprimere una preferenza di cuore e una di testa tra la novità Honda e il nuovo TMax. Ecco l’esito del sondaggio (un altro degli articoli top della settimana).

BMW guarda all’Africa e all’America

Spostandoci da Tokyo a Monaco, nel post salone abbiamo pubblicato due notizie a dir poco interessanti. Innanzitutto lo scoop sulla futura nuova GS che potrebbe porsi “di traverso” sul camino trionfale dell’Africa Twin. Già, perché sarebbe sì la sostituta dell’attuale F 800 GS, ma il motore dovrebbe essere declinato anche nella cilindrata 1.000 cc.
Altra importante notizia sul futuro BMW è quella che trapela interpolando tre informazioni: 1) Stephan Schaller ribadisce ai nostri microfoni che le special presentate al Concorso di eleganza di Villa d’Este diventano poi modelli di serie e che BMW presenterà un nuovo modello col boxer. 2) Nell’edizione 2016 la special BMW vista a Cernobbio è una bella ed essenziale custom (ricordate? La R 5 Hommage) che omaggia l’antenata R 5. 3) Roland Sands dà alla luce una special bobber anch’essa ispirata alla R 5, la “Classic” basata sulla R nineT.
Insomma, se tre indizi fanno una prova, ai prossimi saloni aspettiamoci il ritorno della Casa dell’elica al settore custom.

Enduro: facciamolo bene

Cambiando completamente argomento, avete cliccato ottimamente le due notizie che abbiamo pubblicato in tema di enduro legale. Innanzitutto quella che comunica le belle novità in arrivo dall’Abruzzo, dove le moto potranno transitare sulle strade a fondo naturale sia per attività sportive che per attività turistiche. L’altra notizia riguarda una questionaccia tra motociclisti e Forestale/Cai/ambientalisti in Toscana. Tra accuse reciproche e incomprensioni, continua il difficile rapporto tra gli enduristi e la gente. Certo che se certi motociclisti la smettessero di fregarsene delle regole sarebbe tutto più facile…
A questo proposito, cliccando sui link di questi paragrafo trovate il dodecalogo del buon endurista, una serie di regole che abbiamo stilato per far sì che i motociclisti siano ben visti e non considerati dei criminali.

Benelli, MV Agusta, Norton e Paton: buone notizie

Veniamo ora all’appuntamento ormai quasi fisso coi Marchi storici e che fanno battere il cuore al solo pronunciarne il nome. Ci sono quattro elle notizie: Benelli ha visto accettato il proprio ricorso è “non è più fallita”; MV Agusta ha trovato un finanziatore (il fondo Black Ocean); Norton ha presentato la strepitosa V4 RR; Paton punta al rilancio grazie all’acquisto da parte di SC-Project. In bocca al lupo a tutte.
 
Cliccate sui link per rileggere gli articoli e rivedere foto e video.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA