Honda cross 2015: ecco come cambiano la CRF450R e 250R

Sulla 450 cambiano la testata e lo scarico, le sospensioni Kayaba PSF2 con nuove regolazioni ed il disco anteriore. La 250 ha un nuovo scarico, monta la forcella Showa ad aria da 48 mm ed il disco anteriore da 260 mm. Su entrambe arriva il pulsante per selezionare le 3 mappe motore

Honda cross 2015: ecco come cambiano la crf450r e 250r

Dopo avervi presentato l'anteprima dei modelli 2015 cross di KTM e la Suzuki RM-Z 450 del prossimo anno, ecco che è arrivato il momento delle MX di Honda. Andiamo a vedere in dettaglio tutte le novità dei futuri modelli (qui le foto in gallery).

 

EMSB: TRE MAPPATURE IN UN PULSANTE

Una grande novità che equipaggia entrambe le CRF 2015 è rappresentata dal sistema EMSB (Engine Mode Select Button), che con le 3 mappature selezionabili permette, tramite l’azione su un pulsante posto sulla destra del manubrio, di scegliere la configurazione più adatta al tracciato. Il passaggio da una mappa all’altra corrisponde a diverse modalità di lampeggio di un LED, giusto per non sbagliarsi.

  • La modalità 1 utilizza la combinazione standard delle mappe di accensione e iniezione di carburante, così da offrire un’erogazione bilanciata di potenza e coppia
  • La modalità 2 è stata progettata per fondi sdrucciolevoli e fangosi
  • La modalità 3 offre un’erogazione della potenza aggressiva, decisa e reattiva, ideale per i tratti di sabbia profonda e soffice.

 

Le modalità 2 e 3 possono essere ulteriormente personalizzate con il “setting tool HRC”, che permette di modificare i parametri.

 

450, MOTORE: PIÙ TRAZIONE E PIÙ POTENZA

Il monocilindrico da 449 cc di Honda promette una migliore trazione fin dai bassi regimi, un’erogazione lineare ai medi, un allungo più incisivo e maggiore potenza agli alti, quest’ultima grazie alla nuova testata realizzata su specifiche racing HRC (qui la Honda HRC 2014 del Mondiale MXGP), al nuovo sistema di scarico e alla rinnovata messa a punto del sistema di iniezione elettronica PGM-FI Dual Fuel. Sono stati aggiornati il pistone, i carter, i radiatori e la trasmissione, migliorando ulteriormente l’affidabilità.

La potenza massima è ora di 39,5 kW (53,7 CV) a 9.000 giri/min con una coppia massima di 48 Nm a 7.000 giri/min. Questa è una notizia, in genere la Honda non dichiarava i valori prestazionali delle proprie moto da cross...

 

250, MOTORE: ANCORA PIÙ FRUIBILE
Per il motore della CRF duemmezzo 2015 gli ingegneri Honda si sono concentrati sulla fruibilità, ancora migliorata grazie al sistema EMSB. Le modifiche interessano il sistema di scarico (il diametro del silenziatore destro passa da 22 a 23,8 mm, quello sinistro da 23,4 a 26,6 mm), l’iniezione elettronica PGM-FI che è stato rimappato, l’airbox  (ha le stesse specifiche della 450) si combina con un condotto dell’aria disegnato appositamente per la CRF250R. Sul corpo farfallato da 46 mm viene utilizzata una molla di ritorno più leggera.

La potenza massima è di 28 kW (38,1 CV) a 11.000 giri/min, mentre la coppia massima fa registrare un valore di 26,5 Nm a 8.500 giri/min.

 

450, CICLISTICA: LE NUOVE KYB PSF2

Il telaio a semi-doppio trave in alluminio di sesta generazione da 9,35 kg è stato modellato sin dall’inizio intorno alla forcella Kayaba. All'interno di ciascuno stelo della KYB PSF2 da 48 mm di seconda generazione (invariata l’escursione, 310 mm), una cartuccia “verticale” revisionata con pistone da 32 mm alleggerisce l’area critica del peso non sospeso, mentre nella direzione dello smorzamento in compressione la nuova progettazione sfrutta una pressione caricata internamente per eliminare il materiale di tenuta. Tramite ciò l’attrito è stato ridotto del 10%, determinando – a sentire Honda – il feeling di guida tipico delle moto da competizione. È possibile naturalmente intervenire sulle regolazioni, tutte integrate sui tappi della forcella in Alumite. Lo smorzamento in compressione ed estensione è disponibile, per entrambi i valori, anche alle basse e alte velocità: è una primizia assoluta. Il precarico viene regolato tramite una valvola dell’aria Schrader. Al posteriore troviamo un KYB compatto dove le regolazioni per lo smorzamento delle alte e basse velocità in compressione sono posizionate sopra il serbatoio del gas, per un facile accesso. La centralizzazione delle masse in quest’area è a tutto vantaggio di una ridotta inerzia di beccheggio ed una maggiore stabilità. L’escursione dell’ammortizzatore posteriore è di 315 mm. Nuovo il freno a disco anteriore a margherita da 260 mm, che migliora la dissipazione del calore e aumenta la potenza frenante. Al posteriore, invece, è montato un disco a margherita da 240 mm. I cerchi sono da 21”x1,6” all’anteriore e da 19”x2,5” al posteriore, entrambi con pneumatici Dunlop MX52F/MX52. Il peso della CRF450R con pieno di benzina (6,3 litri) è di 111 kg.

 

250, CICLISTICA: NUOVA FORCELLA SFF-AIR-TAC SHOWA

Il telaio della 250, sostanzialmente identico a quello della sorella da 450 cc, è rimasto invariato. A cambiare è la forcella, una Showa ad aria da 48 mm appositamente sviluppata per la CRF250R. Questa nuova unità si chiama SFF-AIR-TAC ed è caratterizzata dall'uso della sola aria come elemento elastico, soluzione mai apparsa prima su una 250 da cross. Ci sono poi la separazione delle funzioni e l'unità a tripla camera, il tutto per una riduzione di peso di ben 1,3 kg rispetto al modello 2014. Compressione ed estensione sono separate sui gambali destro e sinistro. Quello destro è regolabile sia in compressione che in estensione, mentre nel gambale sinistro la compressione dell’aria avviene senza struttura ammortizzante. Questa differenziazione permette di regolare il bilanciamento destra/sinistra migliorando la risposta sulle asperità e la stabilità quando si agisce con forza sul freno anteriore. Le tre camere sono utilizzate dal gambale della forcella sinistra per ottenere uno smorzamento efficace. La camera di bilanciamento viene utilizzata nella posizione statica e alle basse velocità, quella interna per la corsa intermedia e quella esterna quando la forcella è vicina al fondocorsa.

Il monoammortizzatore posteriore Showa è posizionato in basso nel telaio e per il modello 2015 è stato scelto un nuovo materiale della molla, più robusto e con un peso inferiore di 220 g, ma con gli stessi livelli di smorzamento. Il forcellone in alluminio presenta una sezione più alta nella parte anteriore e centrale, al fine di garantire una maggiore precisione nelle traiettorie e una migliore trazione in uscita dalle curve. L’articolazione Pro-Link della sospensione posteriore è caratterizzata da una progressività specifica per la CRF250R e consente un’escursione della ruota di 31,7 cm. L’ammortizzatore è completamente regolabile, su 17 posizioni in estensione e con regolazione della compressione separata per basse velocità (13 posizioni) e alte velocità (3,5 giri).

Tutto uguale alla sorella da 450 cc per quanto concerne cerchi (anteriore 21”x1,6” posteriore 19”x2,5”), dischi (anteriore 260 mm, posteriore 240 mm) e serbatoio (6,3 litri), che sulla bilancia fanno segnare 105,2 kg in ordine di marcia con pieno di benzina.

 

SCHEDA TECNICA HONDA CRF250R 2015

MOTORE

Tipo Monocilindrico 4T, raffreddato a liquido, 4 valvole Unicam

Cilindrata 249 cc

Alesaggio x corsa 76,8 x 53,8 mm

Rapporto di compressione 13,5 : 1

Potenza massima 28 kW (38,1 CV) @ 11.000 giri/min

Coppia massima 26,5 Nm @ 8.500 giri/min

Capacità totale olio Olio motore 0,85 L / Olio trasmissione 0,75 L

ALIMENTAZIONE

Tipo Iniezione elettronica PGM-FI

Capacità serbatoio 6,3 litri

IMPIANTO ELETTRICO

Accensione Elettronica transistorizzata

Avviamento A pedale

TRASMISSIONE

Frizione Multidisco in bagno d’olio

Tipo di cambio 5 marce, sempre in presa

Trasmissione finale A catena

TELAIO

Tipo Doppio trave in alluminio

CICLISTICA

Dimensioni (L×L×A) 2.181 x 827 x 1.271 mm

Interasse 1.489 mm

Inclinazione cannotto 27 °23'

Avancorsa 116,7 mm

Altezza sella 951 mm

Altezza da terra 322 mm

Peso in ordine di marcia con il pieno 105,2 kg

SOSPENSIONI

Anteriore Forcella rovesciata steli da 48 mm,

Showa SFF-AIR-TAC, escursione 310 mm

Posteriore Monoammortizzatore Pro-Link Showa

RUOTE

Anteriore A raggi, cerchi e mozzi in alluminio

Posteriore A raggi, cerchi e mozzi in alluminio

PNEUMATICI

Anteriore 80/100-21” Dunlop MX52F

Posteriore 100/90-19” Dunlop MX52

FRENI

Anteriore Disco wave da 260 mm, pinza a due pistoncini

Posteriore Disco wave da 240 mm, pinza singolo pistoncino

 

 

SCHEDA TECNICA HONDA CRF450R 2015

MOTORE

Tipo Monocilindrico 4T, raffreddato a liquido, 4 valvole Unicam

Cilindrata 449,7 cc

Alesaggio x corsa 96 x 62,1mm

Rapporto di compressione 12,5 : 1

Potenza massima 39,5 kW (53,7 CV) @ 9.000 giri/min

Coppia massima 48 Nm @ 7.000 giri/min

ALIMENTAZIONE

Tipo Iniezione elettronica PGM-FI Dual Fuel

Capacità serbatoio 6,3 litri

IMPIANTO ELETTRICO

Accensione Elettronica transistorizzata

Avviamento A pedale

TRASMISSIONE

Frizione Multidisco in bagno d’olio

Cambio 5 marce, sempre in presa

Trasmissione finale A catena

TELAIO

Tipo Doppio trave in alluminio

CICLISTICA

Dimensioni (L×L×A) 2.188 x 827 x 1.271 mm

Interasse 1.492 mm

Inclinazione cannotto 27 °40'

Avancorsa 114 mm

Altezza sella 952 mm

Altezza da terra 329 mm

Peso in ordine di marcia con il pieno 111 kg

SOSPENSIONI

Anteriore Forcella Kayaba PFS2 con steli da 48 mm (escursione 310 mm)

Posteriore Ammortizzatore Kayaba con Honda

Pro-Link (escursione 315 mm, corsa 133,5 mm)

RUOTE

Anteriore A raggi, cerchi e mozzi in alluminio

Posteriore A raggi, cerchi e mozzi in alluminio

PNEUMATICI

Anteriore 80/100-21” Dunlop MX52F

Posteriore 100/90-19” Dunlop MX52

FRENI

Anteriore Disco wave da 260 mm, pinza a 2 pistoncini

Posteriore Disco wave da 240 mm, pinza a 1 pist.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli