29 February 2012

Honda CFR250L anche per l'Europa

Progettata per abbinare facilità e divertimento, la nuova monocilindrica off-road di Tokyo sarà importata in Europa dalla prossima estate. La Casa promette un rapporto qualità/prezzo molto allettante

Honda cfr250l anche per l'europa

Al Salone di Tokyo di novembre 2011 la Honda presentava la CRF250L, interessante novità nel settore off road. Si trattava di una leggera entrofuoristrada pensata per un facile uso quotidiano, ma senza dimenticare il divertimento nel fuoristrada disimpegnato. La tipica proposta per il mercato orientale, che seguiva il percorso tracciato dalla Yamaha WR250R (oggi uscita dal listino della Casa di Iwata) e dalla Kawasaki KLX 250.

 

La proposta è piaciuta così tanto, che ora la Casa giapponese ha deciso di importare la nuova “dual pourpose” anche in Europa, mercato in cui prodotti con un allettante rapporto qualità/prezzo e bassi costi di gestione sono giustamente considerati strategici nell’attuale momento economico. 

 

La linea della piccola enduro si ispira a quella delle apprezzatissime enduro serie XL degli anni ’80, soprattutto nella parte anteriore, con grafiche ovviamente attuali. La tecnica è semplice e affidabile: motore monocilindrico 4T di 249 cc con distribuzione bialbero a 4 valvole, alimentazione ad iniezione e raffreddamento a liquido; telaio perimetrale in tubi d’acciaio a sezione ovale, forcellone in alluminio con sospensione Pro-Link, forcella rovesciata e freni a disco con profilo a margherita.

 

La Honda ha comunicato che la commercializzazione della CRF250L in Europa comincerà con l'estate 2012. Da aprile ne sapremo di più sulla scheda tecnica e sul prezzo.

 

www.hondaitalia.com

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA