Honda CB350 e CB350 RS, non più solo per l'asia?

Sono due sport classic sviluppate a partire dal monocilindrico di 348 cc raffreddato ad aria, capace di erogare 20 CV, attualmente proposte solo sui mercati asiatici. Le cose, però, stanno per cambiare: Honda valuta di proporle anche in Europa

1/18

Lo scorso settembre Honda ha tolto i veli alla H'ness CB350, una classic bike premium per il mercato indiano. Poco dopo, la Casa di Tokyo ha lanciato la versione più sportiva, chiamata "RS". A spingerle troviamo un motore monocilindrico di 348 cc, raffreddato ad aria, in grado di erogare 20,8 CV di potenza a 5.500 giri/min e con un picco di coppia di 30 Nm a 3.000 giri/min. Luci full-LED, frizione antisaltellamento, equipaggiamento di prim'ordine e connettività completano una dotazione da prima della classe. Un peccato, anche data l'attenzione attirata in Europa, che siano destinate solo ai motociclisti dell'altra parte del globo. Per questo, pare che Honda stia valutando la possibilità di presentarle anche in Europa. Non c'è nulla di certo allo stato attuale, ma non servirà attendere molto per saperne di più.

A titolo di curiosità: la Honda CB350 RS è in vendita in India a 196.000 rupie, circa 2.200 euro. Giusto per un confronto, la H’Ness è in vendita a 186.500 rupie, ovvero 2.100 euro circa.

1/17

Honda CB350RS 2021

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli