di Beppe Cucco
13 September 2022

Honda: in arrivo 10 nuove moto elettriche nei prossimi 3 anni!

La Casa di Tokyo ha in programma di lanciare 10 (o più) moto e scooter elettrici entro il 2025. L'obiettivo è venderne 3,5 milioni di unità all’anno. Per aumentare l’autonomia e abbattere i tempi di ricarica Honda è al lavoro per sviluppare batterie alla stato solido

1/8

1 di 2

Honda ha tenuto oggi un briefing con la stampa sulle iniziative riguardanti il futuro della divisione moto. Il primo obiettivo della Casa di Tokyo è quello di raggiungere la neutralità carbonica di tutti i prodotti a due ruote entro il 2040, attraverso l’accelerazione dell'elettrificazione, e continuando a seguire i suoi piani per la riduzione delle emissioni di CO2 prodotte dai motori a combustione interna, sviluppando modelli alimentati a combustibili neutrali come le miscele di benzina ed etanolo. A tale scopo, oltre al modello alimentato a flex-fuel (E100)*1 introdotto in Brasile, Honda ha in programma di lanciare in India dei modelli flex‑fuel (E20)*1 all'inizio del 2023 e dei modelli flex-fuel (E100)*1 nel 2025.

Parlando del futuro Honda ha annunciato il lancio di oltre 10 nuovi moto e scooter elettrici entro il 2025. Ambizioni i progetti della Casa di Tokyo, che punta a raggiungere nel segmento dei veicoli elettrici a due ruote vendite annue pari a 1 milione di unità entro i prossimi cinque anni e 3,5 milioni di unità all’anno (circa il 15% delle vendite totali) entro il 2030.

Honda sta inoltre accelerando il lancio di veicoli elettrici a due ruote ad uso business. Questi modelli Honda “e: Business Bike” sono equipaggiati con batterie intercambiabili Honda Mobile Power Pack (MPP), progettati per risolvere il problema di autonomia e tempi di ricarica. Per l'uso privato, Honda ha in programma di lanciare due modelli EV commuter tra il 2024 e il 2025. In concomitanza con questi progetti, Honda esplorerà altre opzioni di approvvigionamento dell’energia a fianco delle batterie intercambiabili. Parlando invece di veicoli paragonabili ad un “cinquantino” ha in programma di lanciare cinque modelli compatti ed economici entro il 2024

E le moto elettriche? Ci saranno anche loro nel futuro di Honda. La Casa ha già in programma di lanciare tre grandi modelli tra il 2024 e il 2025, affiancati da una piccola pitbike elettrica. A tal proposito Honda svilupperà ed espanderà una piattaforma di moto elettriche e lavorerà ai tre principali componenti dei questi veicoli: batterie, PCU e motori. Per quanto riguarda le batterie, Honda punta ad integrare nelle sue moto le batterie allo stato solido, al momento in via di sviluppo.

Riguardo proprio alle batterie, vi ricordiamo che ad aprile di quest'anno, Eneos e le quattro principali case motociclistiche giapponesi (Honda, Kawasaki, Suzuki e Yamaha) hanno fondato Gachaco, Inc., con l'obiettivo di avviare un servizio di condivisione delle batterie moto il prossimo autunno. In Europa, invece, Honda partecipa al consorzio europeo per le batterie, che lavora in un’ottica di standardizzazione delle batterie intercambiabili.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA