HJC, qualità per tutti

HJC, da vent’anni distribuita in Italia, si è sempre distinta per l’ottimo rapporto qualità/prezzo dei suoi prodotti, che spaziano dal racing all’urban. Leggerezza, compattezza e vestibilità sono gli obiettivi che ispirano il lavoro degli ultimi anni del brand coreano e anche la collezione 2021

1/8

HJC 

1 di 8

La storia di HJC inizia nel 1971 con l’apertura del mercato nordamericano, dove mantiene il primato di marchio produttore di caschi dal 1992. In origine gli Stati Uniti rappresentavano il mercato più interessante, oggi il polo per l’azienda coreana si è spostato in Europa, precisamente in Germania e Francia. Complessivamente sono 82 i Paesi in cui il brand è distribuito e fra questi, dal 2000, c’è l’Italia, con una filiale diretta a Milano inaugurata nel 2013.

Nel nostro Paese, come in tutto il Mondo, la gamma più venduta dalla Casa di Seul è senz’altro la RPHA, introdotta nella collezione nell'autunno 2012: è il fiore all’occhiello dell’azienda ed è caratterizzata dalla costruzione Premium Integrated Matrix Plus (PIM+), ovvero prodotti robusti e molto leggeri. Come il nuovo RPHA 90S Carbon (1.450 g), un modulare che si distingue per avere il peso e l’aspetto di un integrale. La leggerezza è garantita dall’utilizzo della fibra di carbonio, mentre la compattezza è dovuta alla tecnologia 3D, impiegata anche per ridurre il rumore e migliorare la vestibilità.

A questa tecnologia HJC è ricorsa per sviluppare anche l’altro nuovo apribile con calotta in policarbonato, l’i90, dotato fra l’altro di lente antiappannante Pinlock, schermo parasole e predisposizione per sistema di comunicazione Bluetooth SMARTHJC, sviluppato con Sena. Questi ultimi due contenuti tecnici li ritroviamo anche nel nuovo integrale, l’F70 Carbon, che presenta un altro tema caro all’azienda: la canalizzazione dell’aria (ACS System), che deriva direttamente dai modelli pensati per i piloti della MotoGP (nel 2015 era il casco di Jorge Lorenzo).

A proposito: nel 2016 HJC è stata la prima azienda produttrice di caschi a sponsorizzare, in collaborazione con Dorna, una gara di MotoGP (Grand Premio della Repubblica Ceca). Da allora l’impegno per il Circus non si è mai interrotto e oggi l’azienda supporta piloti come Cal Crutchlow, Pol Espargarò e Mika Kallio. I campi di gara, da sempre, rappresentano il miglior laboratorio per mettere a punto la tecnologia, che si tratti di caschi, tute o moto; ma la città rappresenta il miglior banco di prova per una serie di funzionalità che fanno la differenza nell’uso quotidiano delle due ruote. Per il 2021 HJC allarga la sua linea urban con il demi-jet i40, dotato di schermo parasole e comunicazione Bluetooth. Infine, sul versante touring, introduce il modulare C80, pensato per un utilizzo “dual”: strada e fuoristrada e che, togliendo o meno il frontino, può assumere diverse configurazioni.

Casco integrale con una vestibilità e un comfort ottimizzati utilizzando la tecnologia cad. ha calotta in advanced polycarbonate, visiera parasole integrata, lente antiappannamento pinlock, interni supercool antibatterici e traspiranti, scanalature per gli occhiali, sistema acs di canalizzazione dell’aria.

Prezzo 179,90 euro (grafica); 149,90 euro (base)

HJC 2021 C70 CURVES

Casco apribile con calotta in carbonio, visiera con lente antiappannamento, schermo parasole, interni progettati in 3d a bassa rumorosità, sistema di ventilazione avanzato, predisposizione per sistema bluetooth smarthjc sviluppato con sena e per ospitare gli occhiali.

Prezzo 649,90 euro (grafica luve); 639,90 euro (grafica balian); 599,90 (base)

HJC RPHA 90 CARBON LUVE 2021

Casco integrale con calotta in fibra di carbonio, lente antiappannamento anche sulla visiera parasole, interni supercool antibatterici e traspiranti, sistema di ventilazione acs di canalizzazione dell’aria, chiusura a doppio anello, predisposizione per il sistema di comunicazione bluetooth smarthjc.

Prezzo 439,90 euro (grafica eston); 399,90-409,90 euro (base

HJC F70 CARBON ESTON 2021

Casco apribile con calotta in advanced polycarbonate, visiera parasole integrata, lente antiappannamento pinlock, interni supercool antibatterici e traspiranti, scanalature per gli occhiali, sistema acs (advanced channeling ventilation) di canalizzazione dell’aria. predisposizione per il sistema bluetooth smarthjc.

Prezzo 259,90 euro (grafica); 229,90- 249,90 euro (base)

HJC I90 AVENTA 2021

Casco jet con calotta in advanced polycarbonate, schermo parasole, visiera predisposta per lente antiappannamento pinlock, interni multicool antibatterici e traspiranti, scanalature per gli occhiali, 9 prese d'aria, 4 canali di ventilazione. predisposizione per il sistema bluetooth smarthjc.

Prezzo 169,90 euro (grafica); 149,90 (base)

HJC I30 BARAS 2021

Casco jet con calotta in advanced polycarbonate, schermo parasole integrato, visiera predisposta per lente antiappannamento pinlock, interni traspiranti, scanalature per gli occhiali, 9 prese d'aria, 4 canali di ventilazione.

Prezzo 139,90 euro (grafica); 119,90 (base)

HJC I40 UNOVA 2021

Casco modulare pensato per l’uso su strada e in fuoristrada che può assumere varie configurazioni grazie al frontino removibile. ha calotta in advanced polycarbonate, mentoniera apribile con leva one-touch, schermo parasole, visiera predisposta per lente antiappannamento pinlock, interni traspiranti, scanalature per gli occhiali, sistema acs di ventilazione. può ospitare il sistema smarthjc.

Prezzo 279,90 euro

HJC C80 ROX 2021

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA