Headbanger 2012: il passato è sempre vivo

Le abbiamo viste al Salone di Milano e finalmente le nuove Headbanger 2012 sono pronte. Abbiamo provato le nuove Summertime e Woodstock Boogie, ispirate allo stile primordiale del custom

Headbanger 2012: il passato è sempre vivo

La Summerime veste abiti psichedelici da vero chopperino; è caratterizzata dal motore stile knuckle head da 93 pollici cubi (1.530 cc), capace di spingere con brio, e dalle ruote strette, che regalano tanta maneggevolezza.

La Woodstock Boogie invece è più semplice e sobria (ma c’è anche la versione con maxi serbatoio e pedane larghe): nel telaio “softail” è incastonato un motore da 93 pollici cubi, marchiato S&S come nel resto della gamma, ma in stile pan head. Customizzabile a piacere, con pneumatici e cerchi (ma anche sovrastrutture e colori) a scelta, abbiamo testato la versione con ruota anteriore da 21” e largo posteriore da 180-16”. Ottimo allungo e buona maneggevolezza caratterizzano questo modello, che si guida “appesi” all’alto manubrio ape hanger.

Tanto stile e personalità necessitano di un tributo: con sellini microscopici, sospensioni con scarsa escursione e vibrazioni “maschie”, scordatevi il comfort

Tutte le Headbanger sono disponibili in versione Slim e Long, ovvero con telai corti oppure lunghi, in base alla corporatura, allo stile di guida e ai desideri del pilota.

La Summertime “Frisco Style”, come quella che abbiamo provato, è in vendita a partire da 32.900 euro; la nera Woodstock Boogie “Silk & Black Matt” delle foto è invece a listino a 30.900 euro.

 

www.headbangermotorcycles.com

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA