26 January 2009

Harley taglia moto e lavoratori

La crisi dei consumi colpisce anche il mondo delle custom. Diminuiscono fatturato e vendite per il 2008 e per quest’anno le previsioni indicano una riduzione della produzione del 13%. Nei prossimi due anni la ristrutturazione porterà al licenziamento di 1.100 lavoratori.

Harley taglia moto e lavoratori



Milwaukee, 26 gennaio 2009
- Conti in rosso. Si chiude con il segno meno il 2008 della H-D: 5, 59 miliardi di dollari di fatturato contro i 5,73 dell’anno prima, che corrispondono a 27.140 moto non prodotte. In totale sono 303.479 le bicilindriche che sono state consegnate ai dealer. Il fatturato dell’azienda di Milwaukee è sicuramente di quelli ancora generosi, ma le previsioni per quest’anno indicano una ulteriore riduzione del 13%. che porterà la produzione a scendere a 273.000 pezzi.
La strategia H-D per combattere la recessione prevede un’azione su tre livelli: rafforzamento del marchio, un taglio sui costi di produzione e una operazione finanziaria per aiutare i concessionari in difficoltà. Sul brand la Harley vuole rafforzare la sua penetrazione verso il pubblico più giovane con campagne di promozione per le Sportster, sui costi l’impatto più pesante per i lavoratori con un taglio di 1.100 persone sulle 9.000 attuali entro la fine del 2010.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA