di Giorgio Sala
25 February 2022

Harley-Davidson al lavoro sulla "El Diablo"

La Casa di Milwaukee è alle prese con un'altra versione della Low Rider S. Dopo l'arrivo dei modelli ST, Harley-Davidson ha registrato il nome "El Diablo": ecco i dettagli

1/7

A gennaio Harley-Davidson ha introdotto la nuova Low Rider "ST" insieme alle nuove versioni Touring, caratterizzate dal motore MIlwaukee-Eight 117. La Low Rider ST è un tuffo nel passato che si ispira alla Sport Glide degli anni '80, ma nell'intraprendere un percorso nella memory lane H-D ha rispolverato il nome "El Diablo".

La Casa di Milwaukee ha infatti depositato questo nome alla EPA (Agenzia Statunitense per la protezione dell'Ambiente) insieme a quello della Low Rider ST. Si tratterebbe di una versione appartenente ai modelli "Icon" e con base tecnica della più recente ST, in quanto le quote ciclistiche depositate sono le medesime (lunghezza, larghezza, interasse, altezza sella e misura degli pneumatici). Anche il motore 117 è lo stesso, mentre il peso differisce di 4 kg: 331 kg della El Diablo contro i 327 della ST. Si ipotizza, dunque, la presenza di accessori come - ad esempio - un impianto stereo più potente. A caratterizzare le sovrastrutture, secondo le indiscrezioni, ci sarebbe una verniciatura rossa.

Notizie confermate sull'arrivo della "El Diablo" attualmente non ci sono. Si pensa che verrà presentata tra il 10 e il 13 marzo 2022, quando a Daytona si terrà la celebre 200 Miglia ma anche il primo appuntamento della serie "King of the Baggers".

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA