25 July 2011

Harley-Davidson 2012

La Casa di Milwaukee presenta la gamma 2012. La Dyna Switchback è la vera novità, un modello tutto nuovo con motore Twin Cam 103-ci. Quest’ultimo ora è montato su tutte le Touring e le Softail. Aggiornate anche le CVO.

Harley-davidson 2012

 

Milwaukee (STATI UNITI) – Harley-Davidson presenta le novità del 2012. Per la maggior parte sono aggiornamenti di modelli già inseriti nei listini. Una nuova moto arriva nella gamma: è la Dyna Switchback. È caratterizzata dalle borse laterali rigide in tinta con la carrozzeria e il parabrezza montato sulla forcella. Valige e parabrezza si possono smontare, senza utilizzare attrezzi. Ha l’ABS di serie. Ha un peso dichiarato di 330 kg ed è equipaggiata con il motore bicilindrico a V Twin Cam 103-ci (103 cubic inches o pollici cubi), che ha una cubatura di 1.690 cc e sviluppa una coppia massima dichiarata di 126 Nm (12,9 kgm) a 3.500 giri. Il cambio è a sei marce. Lo scarico ha la configurazione 2 in 1 ed è cromato, con il terminale a taglio dritto. Il serbatoio del carburante ha una capacità di 17,8 litri. La ciclistica utilizza un doppio ammortizzatore posteriore da 36 mm, con carica ad azoto e molle progressive, regolabili nel precarico. La forcella è a steli tradizionali da 41,3mm di diametro e con una cartuccia idraulica da 20 mm. Il pneumatico anteriore di primo equipaggiamento è della Dunlop da 130/70B18 ribassato. I cerchi sono in lega di alluminio neri a cinque razze, da 18 pollici all’avantreno e da 17 pollici al retrotreno. L’altezza della sella da terra è di 695 mm.

 

Tutte le Harley-Davidson delle serie Toruing e Softail sono ora equipaggiate con il motore bicilindrico a V Twin Cam 103-ci, ad eccezione della Blackline.

 

Una modifica di dettaglio è stata introdotta sulle V-Rod 10th Anniversary Edition (Edizione Decimo Anniversario): hanno il codino più affilato e i cerchi a cinque razze sdoppiate.

 

Ci sono cambiamenti anche nella gamma CVO (Custom Veicle Operetion): il nuovo modello si chiama Road Glide Custom. Sostituisce la vecchia Road Glide Ultra del 2011 e si distingue da essa con una linea più leggera. La Custom, rispetto alla Ultra, perde il baule posteriore, il sellone per il passeggero (ora al passeggero è dedicato un sellino), ha le pedane passeggero più piccole, non ha più le carenature sulle barre paragambe anteriori e i tubi protettivi posteriori in acciaio. Altre modifiche evidenti riguardano il parabrezza più piccolo, gli specchietti diversi, ma soprattutto il filtro dell’aria: quello voluminoso di forma ovale è stato sostituito con uno di forma conica in puro stile custom.

 

Volendo fare un paragone, la Road Glide Custom sta alla vecchia Road Glide Ultra del 2011, così come la Street Glide 2012 sta alla precedente Calssic Electra Glide: meno accessori e linee complessivamente più filanti.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA