H-D: "Al lavoro per omologare tutte le moto in gamma"

Tutti i segreti della nuova Harley-Davidson Low Rider S e il futuro della gamma touring. La nostra intervista a Mark Strong, Product Development Technical Lead della Casa di Milwaukee

1/8

Harley-Davidson Low Rider S 2020

Il motore della Low Rider S è già omologato Euro 5?

“È ancora omologato Euro 4, ma già pronto per le nuove norme antinquinamento”.

Per gli altri modelli in gamma come avete intenzione di muovervi in vista delle nuove omologazioni?

“Ovviamente ci stiamo già lavorando, per alcune moto si tratta solamente di apportare piccole modifiche, altre invece dovranno subire degli interventi più radicali”.

Sulla gamma Touring abbiamo visto l’arrivo del nuovo Reflex Defensive Rider System (RDRS) può spiegarci brevemente come funziona?

“Il cervello del sistema è una piattaforma inerziale a sei assi, che monitora costantemente tutti parametri della moto e interagisce con i vari sistemi di sicurezza regolandoli di conseguenza. Frenata combinata, controllo della coppia motrice, ABS e TC sono tutti di tipo “cornering”, per cui agiscono in base al grado di inclinazione della moto”.

Chi produce il sistema? Voi o un’azienda esterna?

“Per realizzare il nuovo RDRS ci siamo avvalsi della partnership con Bosch”.

Dove è stato testato e sviluppato?

“Prevalentemente in America, dove Bosch ha un proprio centro di ricerca e sviluppo, ma nella messa a punto del sistema abbiamo tenuto conto molto anche delle richieste che ci sono arrivate dai nostri tecnici europei”.

1/27

Harley-Davidson Low Rider S 2020

In quali mercati sono più richiesti i sistemi elettronici di ausilio alla guida?

“Sicuramente in Europa, ma anche qui in America i motociclisti stanno iniziando a capire l’importanza di questi dispositivi”.

La frenata combinata è sempre attiva?

“No, entra in funzione solo sopra le 25 miglia orarie (40 km/h). In questo modo il pilota ha la libertà di gestire la frenata nelle manovre a bassa velocità”.

Il Traction Control, invece, è disattivabile?

“Sì, è possibile scegliere tra l’impostazione “standard” e quella dedicata al bagnato, oppure è possibile disattivare il sistema. Par passare da una modalità all’altra basta premere il pulsante dedicato posto sul blocchetto di sinistra, per disattivare il controllo bisogna tenerlo premuto per qualche secondo a moto ferma”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli