Guintoli fa doppietta in Qatar ed è campione del Mondo SBK 2014

Il francese dell'Aprilia vince anche Gara2 e festeggia il suo primo titolo mondiale. Complimenti anche alla Casa di Noale, già da Gara1 campione del Mondo costruttori anche quest'anno. Sykes, oggi 3° dietro a Rea, si deve invece accontentare del secondo posto finale. Melandri è 4° e scende dal podio del mondiale; Davies 5° con la Ducati

Guintoli fa doppietta in qatar ed è campione del mondo sbk 2014

Partenza: Sykes parte molto bene e salta subito in testa. Guintoli e Baz si toccano e il francese della Kawasaki è costretto ad allargare.

Giro 1/17: Sykes è davanti a Rea e Giugliano, Guintoli è 4°. Bene Elias, 5°. Rea si fa vedere da Sykes.

Giro 2/17: Rea stacca fortissimo in fondo al dritto e si prende la leadership della gara. Guintoli cerca il sorpasso su Giugliano.

Giro 3/17: Guintoli veloce sul dritto soffia la quarta posizione a Giugliano e si mette alle spalle di Sykes. Guintoli sta preparando il sorpasso su Sykes. Cade Laverty. Davide Giugliano vuole riprendersi il 4° posto.

Giro 4/17: Guintoli affianca Sykes e in fondo al rettilineo è 2°. Guintoli ci prova subito anche su Rea, ma l’inglese chiude la porta.

Giro 5/17: Guintoli sfrutta la scia ed è 1°. Rea rimane vicino a Guintoli.

Giro 6/17: Cade Yates, il pilota viene portato fuori dalla pista in barella. Sykes sta cercando un buco per passare Rea. Giro veloce di Guintoli: 1’58”261.

Giro 7/17: Guarnoni scivola a causa di un contatto con un altro pilota. Guintoli ha preso qualche metro da Rea e Sykes.

Giro 8/17: Sykes riesce a passare Rea alla prima staccata e ora si mette all’inseguimento di Guintoli.

Giro 9/17: Elias comanda il gruppo degli inseguitori, mentre Giugliano e Davies si danno ancora battaglia. Guintoli riesce a mantenere il distacco da Sykes.

Giro 10/17: Guintoli continua a spingere forte (1’57”9, il suo ultimo giro). Botta e risposta tra i due piloti ufficiali della Ducati.

Giro 11/17: Rea sta addosso a Sykes. Guintoli porta il suo vantaggio a 3 secondi.

Giro 12/17: Rea è sempre più aggressivo e portrebbe arrivare l’attacco su Sykes.

Giro 13/17: Rea ne ha molto di più di Sykes e continua a farsi sotto in curva.

Giro 14-15/17: Sykes si volta per guardarsi dietro e Rea lo sorprende rubandogli la posizione.

Giro 16/17: Sykes perde diversi metri da Rea.

ULTIMO GIRO: Guintoli inizia l’ultimo giro… fiato sospeso nel box Aprilia. Ancora due settori da affrontare, il titolo si avvicina… Guintoli transita sotto la bandiera a scacchi in prima posizione ed è campione del Mondo 2014.

 

Sylvain Guintoli ha dato il 110% in queste ultime gare e la doppietta in Qatar gli ha permesso di conquistare il numero 1. Sykes non riesce a contrastare il francese dell’Aprilia e alla fine si deve accontantare del gradino più basso del podio e del titolo di vice. Quando prima di Magny-Cours c’erano ancora 31 punti da recuperare, l’idea di diventare campione del Mondo era solo un sogno lontano, ma il francese non si è arreso e ha meritatamente raggiunto l’ambito traguardo. Complimenti a Sylvain Guintoli e ad Aprilia, che anche quest’anno ha fatto suo il mondiale costruttori. Il campionato delle derivate di serie si è concluso. Il prossimo appuntamento sarà con i test invernali.

 

MONDIALE SUPERBIKE 2014, QATAR – CLASSIFICA GARA2

Pos

Pilota

Moto

Miglior giro

Distacchi

1

S. GUINTOLI

Aprilia RSV4 Factory

1'57.906

 

2

J. REA

Honda CBR1000RR

1'58.401

3.568

3

T. SYKES

Kawasaki ZX-10R

1'58.376

5.092

4

M. MELANDRI

Aprilia RSV4 Factory

1'58.372

8.305

5

C. DAVIES

Ducati 1199 Panigale R

1'58.620

8.390

6

T. ELIAS

Aprilia RSV4 Factory

1'58.561

8.654

7

L. BAZ

Kawasaki ZX-10R

1'58.340

9.115

8

D. GIUGLIANO

Ducati 1199 Panigale R

1'58.785

13.015

9

A. LOWES

Suzuki GSX-R1000

1'58.773

13.478

10

L. HASLAM

Honda CBR1000RR

1'59.226

25.471

11

D. SALOM

Kawasaki ZX-10R EVO

1'59.993

37.964

12

N. CANEPA

Ducati 1199 Panigale R EVO

1'59.915

38.001

13

B. STARING

Kawasaki ZX-10R EVO

2'00.718

46.248

14

C. CORTI

MV Agusta F4 RR

2'01.093

51.926

15

A. ANDREOZZI

Kawasaki ZX-10R EVO

2'01.076

56.331

 

MONDIALE SUPERBIKE 2014 – CLASSIFICA GENERALE

Pos

Pilota

Moto

Punti

1.

S. GUINTOLI

APRILIA

416

2.

T. SYKES

KAWASAKI

410

3.

J. REA

HONDA

334

4.

M. MELANDRI

APRILIA

333

5.

L. BAZ

KAWASAKI

311

6.

C. DAVIES

DUCATI

215

7.

L. HASLAM

HONDA

187

8.

D. GIUGLIANO

DUCATI

181

9.

T. ELIAS

APRILIA

171

10.

E. LAVERTY

SUZUKI

161

11.

A. LOWES

SUZUKI

139

12.

D. SALOM

KAWASAKI

103

13.

N. CANEPA

DUCATI

73

14.

J. GUARNONI

KAWASAKI

45

15.

S. BARRIER

BMW

40

17.

C. CORTI

MV AGUSTA

27

19.

A. ANDREOZZI

KAWASAKI

22

21.

L. LANZI

DUCATI

19

24.

L. SCASSA

KAWASAKI

16

29.

I. GOI

DUCATI

5

30.

R. RUSSO

KAWASAKI

5

32.

M. FABRIZIO

KAWASAKI

2

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA