Guerrero vince il primo Florence Enduro Indoor. Ma Salvini Infiamma il pubblico

Grande successo della prima edizione dell’enduro indoor al Mandela Forum di Firenze

Guerrero vince il primo florence enduro indoor. ma salvini infiamma il pubblico

Firenze - Doveva essere spettacolo e spettacolo è stato. La prima edizione del Florence Enduro Extreme ha convinto tutti gli appassionati di enduro che hanno avuto modo di poter seguire una gara internazionale all’interno del Mandela Forum, palazzetto coperto nel centro di Firenze, tradizionalmente lontano anni luce dall’attività del fuoristrada. La serata è stata vinta dal neo acquisto del Team KTM Farioli Cristobal Guerrero, che ha avuto ragione di Alex Salvini e di Joakim Ljunggren, dopo tre finali mozzafiato in cui ha vinto il più regolare. Ma gli applausi sono stati tutti per Alex Salvini, vero protagonista della serata, che ha messo in pista una grinta pari soltanto alla sfortuna. Nella prima e nell’ultima finale, infatti, Salvini ha rimediato alle brutte partenze e a qualche errore con rimonte furibonde, spesso condite con nuovi errori o cadute. Solo nella gara centrale, Alex è riuscito a partire davanti e a vincere di merito la finale. Una serata davvero inattesa, affidata all’organizzazione del MC AMF, in cui si è dato spazio alle grandi emozioni, con un sentito omaggio a Mika Ahola, recentemente scomparso, e tante gare in programma come il Trofeo KTM e la sfida dedicata alle moto d’epoca. Per ottenere questo risultato è bastato fondare la serata sulla semplicità, con un tracciato non eccellente, ma che si è ben prestato a favorire i sorpassi e i contatti tra i piloti. La partecipazione è stata numerosa, con al via tanti nomi importanti dell’enduro internazionale, mentre dal pubblico ci si aspettava qualcosa di più. Ma la gara era un esperimento ed è riuscito in pieno se si guarda al divertimento e al coinvolgimento che ha regalato ai presenti. Adesso non ci resta che sperare in una nuova edizione 2012 che continui a sdoganare il concetto dell’enduro al coperto, ormai una specialità che non delude e convince tutti.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA