Guai per Marquez: frattura del braccio destro

Durante gli ultimi giri della gara di Jerez de la Frontera Marc Marquez è stato autore di una brutta caduta. L’impatto con il suolo ha provocato la frattura dell’omero del braccio destro. Il Campione del mondo dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico

1/20

Dopo esser finito nella ghiaia una prima volta e aver poi rimontato fino alla terza posizione, Marc Marquez è stato autore di una brutta caduta alla curva tre del circuito di Jerez de la Frontera. In seguito ad un highside, il Campione del Mondo in carica è atterrato violentemente sul braccio destro.

L’impatto con il suolo ha provocato a Marc la frattura traversa dell’omero del braccio destro (è una frattura trasversa quando la linea di rottura attraversa l’osso perpendicolarmente all’asse longitudinale). Il personale medico della MotoGP ha confermato che non vi sono altri gravi traumi cranici o della testa, ma il Campione del Mondo rimarrà sotto osservazione per 12 ore, dopodiché sarà trasferito a Barcellona per un intervento chirurgico. L’intervento sarà effettuato martedì all'Ospedale Universitario Dexeus di Barcellona dal dott. Xavier Mir e dal suo team.

La frattura potrebbe rappresentare una bella tegola per Marc Marquez, in quanto i tempi di recupero sono ancora sconosciuti e con le gare “ravvicinate” di quest’anno uno stop di qualche settimana vorrebbe dire saltare altri 2 o 3 GP. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi della situazione.

1/5
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ultimi articoli