21 July 2014

Grande successo per il World Ducati Week 2014

Si è chiusa al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” l'ottava edizione del grande raduno internazionale Ducati, un grande successo per la tre giorni ricca di eventi, gare e presentazioni di nuovi modelli

Grande successo per il world ducati week 2014

Nonostante quest'anno il World Ducati Week sia durato un giorno in meno rispetto all'edizione del 2012, è stato eguagliato il record di presenze della scorsa edizione, oltre 65.000 ducatisti da tutto il Mondo si sono ritrovati al circuito di Misano per celebrare la fede, la passione e l'amore per le “Rosse di Borgo Panigale”; gli appassionati sono arrivati dai 5 continenti, provenendo da 56 differenti nazioni; secondo gli organizzatori gli stranieri presenti sono stati ben il 40%.

TRE GIORNI (E NOTTI) IN ROSSO
Quelle trascorse al circuito di Misano sono state tre giornate intense, con il culmine toccato nella giornata di sabato, che ha visto la massima affluenza di Ducatisti. A caratterizzare la giornata, oltre alle tantissime attività previste dal programma dell’evento, la fase finale della gara di accelerazione, la Diavel Drag Race by Tudor, riservata ai piloti Ducati Corse MotoGP e SBK del presente e ai campioni del passato: qui potete leggerne il resoconto, mentre qui trovate il video ufficiale.
Subito dopo la gara, davanti ad un pubblico stimato di oltre 10.000 persone, tutti i piloti e il management, guidati dall’Amministratore Delegato Ducati Motor Holding, Claudio Domenicali, insieme a Rupert Stadler, Amministratore Delegato Audi, hanno sfilato e salutato il pubblico per poi dirigersi verso il rettilineo dei box, dove si sono trasformati in cuochi e camerieri per sfamare il numeroso pubblico presente con delle ottime piadine. La serata di sabato si è poi conclusa con un emozionante spettacolo di luci (rosse) e suoni. In questo video potete vedere le immagini delle grande festa del sabato sera.
La giornata finale di questa ottava edizione del WDW ha visto ancora la presenza di migliaia di moto e Ducatisti animare il paddock del Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, pronti a rientrare a casa, ma con la promessa di ritrovarsi nuovamente tutti insieme, tra due anni per il WDW2016. Godetevi il video riassuntivo dell'evento, con cui Ducati ringrazia tutti i partecipanti (in fondo alla pagina altri due video: il primo è la conferenza stampa coi piloti della MotoGP, il secondo lancia uno sguardo più approfondito sulla festa ducatista, con la notte di Misano e i personaggi: non perdetevi i dirigenti, anche "mega", tipo Dall'Igna, Domenicali, Marinelli, che servono piadine agli appassionati).



DUCATI PER TUTTI
Grande successo all'interno dei paddock ha avuto il “container giallo”, l'area dove i migliaia di appassionati presenti hanno avuto l'opportunità di vedere in anteprima il tanto atteso Scrambler (anche se noi vi avevamo già mostrato alcune foto, le trovate qui), il cui arrivo nei concessionari è previsto per i primi mesi del 2015.
Ma la Scrambler non è stata l'unica ad attirare l'attenzione dei presenti, all'interno del paddock era infatti possibile vedere da vicino la gamma al completo delle moto di Borgo Panigale attualmente in commercio e nella zona Superbike Celebration tutte le due ruote che hanno fatto la storia di Ducati nel mondo Superbike. Senza contare, poi, la presentazione di una nuova versione della Hypermotard.
L'ottava edizione del World Ducati Week è stata essenzialmente una pacifica e colorata invasione, sia per il Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, ma anche per tutta la Riviera Romagnola, dove il rombo desmodromico delle Ducati ha fatto da colonna sonora a questo eccezionale appuntamento motociclistico.

NUMERI DA RECORD
Questi i numeri che hanno caratterizzato, questa ottava edizione del WDW:

  • 65.000 le presenze in circuito nell’arco delle tre giornate
  • 10.192 i giri in pista effettuati in totale da auto e moto durante il WDW2014
  • 72.000 foto scattate dai fotografi dello staff
  • 56 nazioni di provenienza dei 65.000 partecipanti al WDW2014
  • 200 metri lineari di BBQ durante la “rustida” sulla pit-line del Misano World Circuit
  • 60 bagnini della Riviera Romagnola e 25 dirigenti Ducati hanno cucinato piadina e salciccia durante la “rustida” per il pubblico del WDW2014
  • 58 differenti attività svoltesi in pista nelle tre giornate
  • 18’e 20 “ il tempo che il serpentone di moto Ducati ha impiegato per uscire dal Misano World Circuit “Marco Simoncelli” per formare la parata di moto pe Riccione
  • 600 partecipanti e otre 13.000 quiz (ovviamente a tema Ducati) nei tre giorni di “Caccia al Tesoro WDW2014”
  • 7.000 i contributi digitali pubblicati su wdwlive.ducati.com nei tre giorni WDW2014
  • 11 i titoli iridati al via della Drag Race by Tudor (4 WSBK, 2 Susperstock, 2 Supersport, 2 Motomondiale 125, 1 Motomondiale 250) + 4 titoli italiani (2 Superstock e 2 Superbike)
  • 50 i Monster 821 guidati da altrettanti dipendenti durante il Racetrack Show
  • Oltre 700 test ride fatti durante il WDW2014 con il nuovo Monster 821
  • 118 i Presidenti D.O.C. presenti al WDW2014, provenienti da 26 nazioni
  • 38 ore di diretta sulla WDW TV
  • 360 minuti di streaming live sul canale youtube di Ducati
  • 16 pneumatici Pirelli “Diablo Rosso II” messi completamente sulla tela per i burn-out al termine della “Diavel Drag Race by Tudor”
  • 4.000 persone hanno visto il nuovo Scrambler Ducati
  • Sono state giocate 3.500 partite di ping-pong e biliardino
  • Regalati 20.000 braccialetti e 6.000 spille Scrambler
  • 3.000 baffi finti e 3.000 collane di fiori distribuiti durante lo “Scrambler beach party”
  • 803 T-Shirt vendute (prodotte in edizione limitata)
  • 20 in totale le ore di musica “live” suonate dai “Recrive”
  • 240 i giornalisti presenti (130 italiani e 110 stranieri)

 

VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA COI PILOTI DUCATI MOTOGP

 

I DUCATISTI, LA FESTA, I PERSONAGGI IN ROSSO

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA