14 August 2010

Gran Premio della Repubblica Ceca 2010: a Brno Dani Pedrosa con la Honda fa la pole position

Dani Pedrosa ha conquistato la terza pole position stagionale di quest’anno sul circuito di Brno.

Gran premio della repubblica ceca 2010: a brno dani pedrosa con la honda fa la pole position

Brno (REPUBBLICA CECA) 14 agosto 2010 - Dani Pedrosa, in sella alla Honda HRC, ha conquistato la pole position nel Gran Premio della Repubblica Ceca, con il tempo di 1’56”508. Lo spagnolo, proprio negli ultimi minuti della sessione di qualifica, ha preceduto di 338 millesimi Ben Spies, che ha concluso la tornata secca in 1’56”846, con la Yamaha M1 “clienti” del team satellite Tech 3, rimanendo in testa quasi sino all’ultimo, prima del colpo grosso di Pedrosa, valso al pilota dell’ala dorata la terza pole stagionale. Dani si è avvantaggiato delle due cadute dei piloti Yamaha: prima è voltato via in curva Valentino Rossi, gettando al vento il giro buono per le qualifiche, poi ha perso il controllo alla svolta numero 11 anche Lorenzo. Jorge, con la Yamaha M1 ufficiale, è riuscito a piazzarsi in terza posizione, fermando i cronometri a 1’56”865, in ritardo di 357 millesimi dal connazionale al vertice. L’ultimo pilota a scendere sotto l’1’57 è stato Casey Stoner, che ha girato in  1’56”868, con la Ducati Desmosedici GP10, e si è aggiudicato la quarta piazza. L’australiano ha solamente tre millesimi di distacco da Lorenzo, che a sua volta è indietro di soli 19 millesimi dallo statunitense. Questo a dimostrare come il potenziale nel gruppo di testa sia molto elevato e come le prestazioni dei piloti nelle prime posizioni siano quasi tutte allineate. Valentino Rossi, con la seconda Yamaha M1 ufficiale, si è dovuto accontentare della quinta posizione, poiché non è riuscito a far scendere il suo crono sotto l’1’57 e con un 1’57”059 è risultato arretrato di poco più di mezzo secondo (551 millesimi) rispetto Pedrosa e di 191 millesimi in confronto all’iridato di Kurri Kurri. Chiude la prima fila Andrea Dovizioso, sesto con l’altra Honda HRC e ancora una volta attaccato ai piloti migliori. Sono caduti anche Marco Simoncelli, con la Honda del Team Gresini, nella primissima parte delle qualifiche, Hector Barberá, con la Ducati del team Paginas Amarillas, e Nicky Hayden, con la seconda Ducati ufficiale, uscito alla curva 3, quando mancavano 15 minuti alla conclusione.

 

L.M.

 

Pos.

Num.

Pilota

Nazione

Team

Moto

Km/h

Data e ora

Distanza 1st/Prev.

1

26

Dani PEDROSA

SPA

Repsol Honda Team

Honda

303,4

1'56.508

 

2

11

Ben SPIES

USA

Monster Yamaha Tech 3

Yamaha

298,0

1'56.846

0.338 / 0.338

3

99

Jorge LORENZO

SPA

Fiat Yamaha Team

Yamaha

296,4

1'56.865

0.357 / 0.019

4

27

Casey STONER

AUS

Ducati Team

Ducati

298,7

1'56.868

0.360 / 0.003

5

46

Valentino ROSSI

ITA

Fiat Yamaha Team

Yamaha

294,9

1'57.059

0.551 / 0.191

6

4

Andrea DOVIZIOSO

ITA

Repsol Honda Team

Honda

298,3

1'57.117

0.609 / 0.058

7

5

Colin EDWARDS

USA

Monster Yamaha Tech 3

Yamaha

294,9

1'57.222

0.714 / 0.105

8

69

Nicky HAYDEN

USA

Ducati Team

Ducati

294,7

1'57.635

1.127 / 0.413

9

40

Hector BARBERA

SPA

Paginas Amarillas Aspar

Ducati

298,3

1'57.960

1.452 / 0.325

10

65

Loris CAPIROSSI

ITA

Rizla Suzuki MotoGP

Suzuki

295,2

1'57.981

1.473 / 0.021

11

14

Randy DE PUNIET

FRA

LCR Honda MotoGP

Honda

295,9

1'58.089

1.581 / 0.108

12

58

Marco SIMONCELLI

ITA

San Carlo Honda Gresini

Honda

294,5

1'58.169

1.661 / 0.080

13

36

Mika KALLIO

FIN

Pramac Racing Team

Ducati

295,5

1'58.182

1.674 / 0.013

14

33

Marco MELANDRI

ITA

San Carlo Honda Gresini

Honda

298,4

1'58.430

1.922 / 0.248

15

15

Alex DE ANGELIS

RSM

Interwetten Honda MotoGP

Honda

297,7

1'58.522

2.014 / 0.092

16

41

Aleix ESPARGARO

SPA

Pramac Racing Team

Ducati

290,6

1'58.700

2.192 / 0.178

 

19

Alvaro BAUTISTA

SPA

Rizla Suzuki MotoGP

Suzuki

 

 

 

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA