15 June 2013

GP d’Italia MX: sabato amaro per gli azzurri

Cairoli cade durante il primo giro e termina settimo dopo un faticoso recupero ma ancor peggio va Philippaerts, vittima di una rovinosa caduta mentre lottava per il primo posto

Gp d’italia mx: sabato amaro per gli azzurri

Un sabato così proprio non ce lo aspettavamo. Nessun italiano nelle primissime posizioni della MX1 e MX2, tante cadute e qualche ritiro. L’incidente più grave è quello di David Philippaerts, che esce malconcio (occhio tumefatto e sospetta frattura del setto nasale, oltre a ua grossa botta allo sterno) a causa di un ribaltamento in avanti a forte velocità nella discesa che riporta nella parte anteriore della pista. Guardate dalla soggettiva di Kevin Strijbos che "muri" ci sono a Maggiora!


David esce con le proprie forze dal tracciato ma è subito preso in consegna dallo staff medico ed è tuttora sottoposto ad accertamenti. Peccato, perché il pilota di Borgosesia, seguitissimo qui sul tracciato di Maggiora, era scattato benissimo al via e stava lottando con Searle per la prima posizione. Speriamo di rivederlo domani in gara, anche se il GP è seriamente in forse.

 

CAIROLI GIÙ, VINCE PAULIN
Sfortuna anche per Cairoli, il siciliano scivola nel corso del primo giro procurandosi una leggera lesione al braccio sinistro ed è costretto a ripartire nelle ultime posizioni. La rimonta non è delle più semplici e si conclude al settimo posto, proprio in scia all’altro azzurro Davide Guarneri. La gara va al francese Paulin che si rifà in parte della sconfitta nel GP di casa. Ma la gara vera e propria sarà domani, c’è tutto il tempo per ribaltare la situazione.

 

CAIROLI A CALDO: “DOMANI SARÀ DIVERSO”
Le parole di Antonio a fine manche, lasciano comunque uno spiraglio di ottimismo per la gara di domani. “Sto bene e la qualifica non conta poi molto. In più avevo già in mente di mettermi un po’ largo al cancello perché ritengo che si parta meglio e quindi il settimo posto va benissimo. Domani partiremo in testa e faremo una bella gara. La pista è molto segnata ed è difficile inventare traiettorie nuove e quindi la partenza ha sempre una importanza chiave”. Poi un invito a tutti i tifosi: “Domenica in Francia erano in tantissimi, domani mi aspetto che anche gli italiani si facciano sentire”.

 

RUSSIA ALLA RISCOSSA
Sorpresa nella MX2! A vincere non è il solito Herlings, ma il russo Alex Tonkov che pare trovarsi a proprio agio sul tracciato del “Mottaccio”. Dopo la pole position della mattina, Tonkon è scattato in testa ed ha resistito fino all’ultimo giro agli attacchi di Herlings. Quando finalmente l’olandese è riuscito a passare al comando è caduto da solo dopo poche curve, finendo al quarto posto. Buona prova di Alessandro Lupino, settimo, ma con il ritmo dei migliori; le speranze azzurre nella classe minore sono tutte per lui.

 

EVERTS RINNOVA CON KTM
Alla fine delle gare del sabato, KTM ha indetto una conferenza stampa in cui è stato ufficializzato il prolungamento del contratto con Stefan Everts. Il 10 volte Campione del Mondo vestirà i colori orange per altri 3 anni, continuando il suo lavoro come Team Manager del Team Red Bull KTM MX2.

 

PRESENTATA LA NOVA MAGLIA AZZURA
Finalmente è stata svelata la maglia che indosseranno i nostri portacolori nelle competizioni a squadre. Ovviamente grande attenzione è data dalla Sei Giorni che si correrà in Italia sui percorsi della Sardegna. La maglia è stata disegnata da un appassionato ed è stata scelta tra tante attraverso un concorso dedicato. Al tradizionale azzurro è stato aggiunto un vistoso tricolore nella parte anteriore. L’augurio è di trovare la Maglia Azzurra al vertice, vista l’alta qualità dei nostri piloti.

 

FONTANESI VINCE LA PRIMA MANCHE
Kiara Fontanesi è la prima azzurra a vincere una manche qui a Maggiora. Si è da poco conclusa la prima manche del Mondiale femminile (che si disputa il sabato) e la nostra super pilotessa ha già messo tutte in riga. Un ottimo inizio che speriamo possa ripetersi anche domani!

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA