Assurdo: gli rubano la moto rubata!

Questa notizia sembra inventata da uno sceneggiatore di fumetti, invece è verissima: un 35enne di Rivolta d'Adda ruba una moto e si fa beccare dalla polizia. Ma intanto pure lui se l'è fatta fregare... Sfortuna o stupidità?

Assurdo: gli rubano la moto rubata!

La notizia è vecchia di un paio di giorni, ma la riproponiamo perché è troppo gustosa (se non fosse che si tratta della triste realtà).

Siamo a Rivolta d'Adda (CR), venerdì 2 marzo G.A. (35 anni) ruba una HM Derapage 125 dal parcheggio di una scuola. Il tutto a volto scoperto e ripreso dalle telecamere di sorveglianza. Ovviamente parte la denuncia e il volto del ladro entra a far parte di quelli segnalati alla Polizia. Passano poche ore e proprio uno degli ispettori che lo stanno ceercando si vede sfilare davanti G.A. che guida la moto rubata senza casco. Non interviene subito solo per non mettere in pericolo alcuni passanti, ma la cattura è solo rinviata. Infatti G.A. è in carico al SerT (servizio tossicodipendenze) e basta aspettarlo lì. Ed ecco che la mattina seguente "l'incontro" puntualmente avviene, seguito dall'altrettanto scontato e incalzante interrogatorio. A G.A. non rimane che ammettere di essere lui il responsabile del furto, ma la moto non ce l'ha più: pure a lui l'hanno rubata!

 

Come dire... Cornuto e mazziato.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA